<
essere un genitore

Violenza a scuola: il bambino violento

Chi è lui? Proprio come i molestati, può essere rischioso pensare che ci sia un tipico profilo di stalker ...

È tuttavia d'accordo che lo stalker violento bambino troverà in una persona particolare, un errore certo che gli permetterà di aggrapparsi e di stabilire le sue molestie. Questa è una personalità, non necessariamente potente, ma deve essere ammirata e temuta.

Essere violenti a scuola
L'idea è di definire come nemico colui che fa una differenza notevole da tutti gli altri. Così identificato, il gruppo o il bambino che ha autorità, gli permette di diventare bersaglio di attacchi verbali o fisici. Egli rende un punto d'onore rafforzare questo equilibrio di potere con chi vive la violenza e per reazione, dagli altri membri della propria comunità, in questo caso gli altri studenti.

Questa è l'introduzione di una nuova regola sociale che può essere trovata nei gruppi di tipi "horde selvatici". Ciò manifesta una mancanza di comprensione e aderenza alle regole sociali della scuola, e dietro, della repubblica. Ciò porta ad un clima di oppressione e insicurezza. Gli anglosassoni chiamano il bullismo scolastico.

Segni di avviso

Proprio come la vittima, un bambino violento o uno stalker non lo manifesterà necessariamente a casa. Dobbiamo essere vigili. Gli indizi sono più o meno gli stessi dei bambini che subiscono violenze.

Qualsiasi cambiamento nel comportamento deve essere preso in considerazione. Allo stesso modo, non dobbiamo lasciarci sfuggire segni evidenti come i risultati accademici che rendono le montagne russe. Una grande aggressività o, al contrario, una docilità inspiegabile, un po 'troppe punizioni, parole ricorrenti nel taccuino della corrispondenza ... sono tutti fattori che non dovrebbero lasciare indifferenti i genitori.

Bambino violento e la sua banda
Inoltre, le cose si complicano, perché nella relazione molestare / molestata, c'è un terzo elemento che è il pubblico. Senza la sua "corte", lo stalker non avrà alcun "piacere" di agire.
È perché lo stalker ha bisogno della sua azione per essere riconosciuto che si circonda di una banda. Tutti gli elementi che compongono questa band non sono necessariamente amanti della violenza, o addirittura lo rifiutano se potevano, ma non osano essere notati per paura di passare dallo stato di complice a quello di vittima. Non bisogna immaginare che, poiché il bambino è lui stesso in una posizione di forza, in un gruppo, ad esempio, non ha necessariamente integrato la dimensione seria del suo atto. Questo è dove il comportamento è un vero allarme.

soluzioni

Le precauzioni e le soluzioni da attuare sono fondamentali, poiché si tratta in gran parte di educazione dei genitori per i bambini. Facile da dire ... ma in pratica, più difficile da raggiungere!

Soluzioni contro un bambino violento a scuola
È necessario trasmettere a suo figlio l'importanza del rispetto degli altri, mentre incarnano con finezza un modello dotato di personalità sufficiente a non essere sopraffatto dagli altri. È difficile, ma il ruolo dei genitori non è mai stato un sinecure. Certamente, l'azione dei genitori non è la garanzia che i bambini vadano dritti!

Temperamento, background socio-culturale, amici, incontri, età, qualche forma di sensibilità, ecc. sono tutti fattori che possono inclinare il bambino da una parte o dall'altra (e può diventare violento).

Diverse altre soluzioni
Può essere una buona cosa usare materiali come libri o fumetti, che forniscono codici di condotta e semplici regole da integrare e seguire. La televisione, pur avendo un'immagine peggiorativa, può essere utilizzata come media a condizione che i messaggi trasmessi siano in linea con l'educazione impartita ai vostri figli.

Se il bambino lo ha già fatto, deve capire che le conseguenze sono molto sfortunate e che non possono rimanere impunite. Il monitoraggio psicologico è essenziale per incanalare la violenza e farla sparire gradualmente. Quanto prima il bambino sarà preso in mano, tanto più i risultati saranno convincenti.

In caso di pentimento, i bambini chiedono di vedere la vittima per scusarsi. Ciò richiede di essere consapevole di ciò che ha sentito all'altro e di assumersi la responsabilità. Il "forte" può quindi aiutare il "debole" e essere apprezzato dagli adulti in questa nuova missione. Se entrambe le parti sono disposte, è spesso una delle migliori terapie con i migliori risultati.

Ecco l'approccio (psicologico e un po 'teorico, forse) delle soluzioni da mettere in atto. In pratica, queste soluzioni possono essere difficili da applicare per ragioni sociali o culturali. E a scuola, insegnanti e dirigenti scolastici a volte hanno difficoltà a trovare la soluzione giusta. E possiamo capirli ... i problemi a volte sono complessi.

Vuoi reagire, dare la tua testimonianza o fare una domanda? Appuntamento nel nostro FORUMS Child or Psychology!

Per leggere anche:

> Idee ricevute sul fallimento scolastico
> Difficoltà scolastiche: cosa fare?
> Quale psicoterapia scegliere?

Messaggi Popolari

Categoria essere un genitore, Articolo Successivo

Salute del bambino - essere un genitore
essere un genitore

Salute del bambino

Di fronte a questo piccolo essere di cui hai piena responsabilità, probabilmente ti poni la domanda "è in buona salute"? Un intero dispositivo è messo in atto per preservare la salute del bambino e il suo buon sviluppo. Il medico di tuo figlio, pediatra o medico generico, sarà la tua migliore guida nel suo follow-up medico. Pe
Per Saperne Di Più
Sport per il bambino: sport e crescita - essere un genitore
essere un genitore

Sport per il bambino: sport e crescita

La pratica eccessivamente intensa di alcuni sport (ginnastica, pattinaggio artistico, danza, tennis) può ostacolare la crescita del bambino ponendolo temporaneamente "in standby"; il bambino cresce più lentamente, perché l'importante sviluppo muscolare ostacola la crescita delle cartilagini della coniugazione. E
Per Saperne Di Più
Il ciuccio bambino: a favore o contro? - essere un genitore
essere un genitore

Il ciuccio bambino: a favore o contro?

Alimentazione, pollice, ciuccio , ciuccio, biberon, ... il fenomeno dell'aspirazione è essenziale nei neonati. Oggi in Francia, si stima che circa il 70% dei bambini utilizzi regolarmente un ciuccio. Infatti, il ciuccio lenisce, calma le lacrime e le comodità. Ma i genitori a volte lo maltrattano senza diffidare del disagio che questo comporta.
Per Saperne Di Più
Insegnagli come lavarsi i denti: ad ogni età il suo metodo - essere un genitore
essere un genitore

Insegnagli come lavarsi i denti: ad ogni età il suo metodo

Quando si tratta di imparare, prevale una regola: mostra l'esempio! È quando ti vedi lavarti i denti che tuo figlio vorrà imitarti. Ecco alcune raccomandazioni della French Union for Oral Health (UFSBD): > Da 1 a 4 anni Per non parlare del "tocco", è a questa età, dall'apparire dei primi denti di latte, che il bambino sarà in grado di imitare i gesti dei suoi genitori, per gioco. Que
Per Saperne Di Più