Varice: trattamenti e complicazioni

Le vene varicose e l'insufficienza venosa possono essere oggetto di complicazioni a volte importanti.

Se hanno un diametro grande e tu urtano, possono rompersi. L'emorragia viene quindi facilmente trattata dalla compressione locale. La rottura interna che causa un'emorragia alla gamba, in una loggia muscolare, causa dolore a causa dell'ematoma creato.

L'insufficienza venosa può anche causare disturbi trofici nella pelle: dermatiti, ulcere varicose (ferite lenta) ...

La stasi del sangue può causare la formazione di coaguli nelle vene. La rete venosa profonda è quindi sede di una trombosi (coagulo di sangue nella vena), è una flebite.

trattamenti

Una volta eseguita questa valutazione da un medico specialista, vengono proposti trattamenti diversi a seconda del numero di vene varicose, della loro posizione, delle loro conseguenze ... e dell'importanza dell'insufficienza venosa.

Tra i primi trattamenti: prevenzione tramite compressione, la compressione è utile. Quindi, non appena compaiono i segni, o in condizioni che favoriscono il ristagno del sangue nelle vene, le calze a compressione sono indicate:

  • viaggiare in aereo,
  • gravidanza
  • in piedi prolungato o calpestando,
  • professioni speciali: assistenti di volo, venditori ...

Il grado di contenzione è variabile: prescritto da un medico in base al grado di insufficienza venosa, vengono rimborsati dalla sicurezza sociale. Inoltre, le calze con le varici delle nostre nonne se ne sono andate, oggi molti modelli proposti in farmacia sono piuttosto seyants.

Per quanto riguarda i farmaci veno-tonici, non è provato che essi realmente prevengano l'aggravamento dell'insufficienza venosa e ancor meno l'esasperazione delle vene varicose.

Ma il vero trattamento delle vene varicose viene fatto usando strumenti e tecniche specifici. Ci sono diverse azioni possibili a seconda della vena raggiunta: il laser per i piccoli vasi (le vene dei ragni) è un gesto innocuo.

La scleroterapia è utilizzata per le vene varicose di piccole dimensioni: un catetere molto sottile viene introdotto nella vena, il medico inietta gradualmente una sostanza sclerosante lungo il percorso venoso portando a una fibrosi della vena, quindi alla sua eventuale scomparsa.

La spogliatura è una vera procedura chirurgica indicata quando la vena è malata per un lungo viaggio. La spogliatura è riservata alle vene di grandi dimensioni e richiede il ricovero in ospedale. Esistono diverse tecniche di stripping.

Dopo questi trattamenti, questi interventi, è generalmente necessario indossare calze a compressione per diverse settimane ... a volte anche, si consiglia di indossarli il più spesso possibile.

Nelle foto: i nostri consigli per prevenire la trombosi venosa

Vuoi reagire, dare la tua testimonianza o fare una domanda? Appuntamento nei nostri FORUM Disturbi del traffico o Un medico ti risponde!

Per leggere anche:

> Flebite: i 3 sintomi da sapere
> Calze: chi, quando e come?

Piaghe di ulcera: fonti e note Articolo Precedente

Piaghe di ulcera: fonti e note

Laringite: le cause Articolo Precedente

Laringite: le cause

Messaggi Popolari