Morbillo: trattamenti

Non esiste un trattamento specifico per il morbillo. Il trattamento consiste nell'appeasement dei sintomi e nel monitoraggio dell'evoluzione della malattia.

Il trattamento dei sintomi si basa sull'idratazione (da bere regolarmente) del piccolo paziente, sulla somministrazione di paracetamolo per ridurre la febbre e, eventualmente, sullo sciroppo per la tosse.

Per le persone senza una storia di morbillo e che non sono adeguatamente immunizzate, l'esposizione a un caso di morbillo dovrebbe incoraggiare la consultazione a stabilire un trattamento efficace (specialmente preventivo). In effetti, un vaccino o l'iniezione di immunoglobuline (anticorpi che agiscono contro il virus) possono aiutare a prevenire l'infezione.

Il morbillo è una malattia denunciabile. La vaccinazione contro il morbillo esiste in Francia da 40 anni. Il vaccino è combinato con il vaccino contro la rosolia e la parotite.

Il programma vaccinale è il seguente (aggiornato a giugno 2014):
Per i bambini : una dose di vaccino contro il morbillo, la parotite e la rosolia a 12 mesi di età e una seconda dose tra i 16 ei 18 mesi.

Per persone nate dal 1980 e di età superiore a 18 mesi: recupero per ottenere, in totale, due dosi di vaccino MMR trivalente, indipendentemente dagli antecedenti per le tre malattie.

Vuoi condividere, condividere la tua esperienza o bisogno di consigli? Ci vediamo nei nostri FORUMS Infant Diseases o Baby Health!

Per leggere anche:
> Bambino malato: 5 sintomi che devono avvisarti di andare al pronto soccorso
> Roseola
> Poliomielite
> Vaccinazione del bambino

Cisti ovarica: fonti e note Articolo Precedente

Cisti ovarica: fonti e note

Il mal di freddo Articolo Precedente

Il mal di freddo

Messaggi Popolari