<
sintomi

Russare: trattamenti

Se dopo la rimozione delle cause che causano il russare, persistono, il medico può indirizzarti a un chirurgo per prendere in considerazione un trattamento chirurgico contro il russare. Questo non sarà supportato dal tuo centro di assicurazione sanitaria.

Dovrebbe essere noto che questa proposta è l'ultima risorsa perché le conseguenze sono spesso molto dolorose. Inoltre, vi è inevitabilmente una perdita di peso inerente all'impossibilità di seguire una dieta solida per almeno dieci giorni.

Soluzione chirurgica

Se le tonsille sono cresciute a causa di infezioni ripetitive, possiamo proporre la loro ablazione, che si chiama tonsillectomia (un'operazione quasi banale nei bambini ma molto meno negli adulti). D'altra parte, per aiutare l'aria a passare in modo più fluido, può rimuovere una parte o tutta l'ugola.
Nei giorni successivi alla procedura, è necessario essere molto vigili per un possibile sanguinamento, come nel caso di qualsiasi intervento nella zona della gola.

Un'operazione nell'ambulatorio del dottore

L'equivalente di questo intervento, il laser, viene eseguito in anestesia locale e nello studio del medico. Non è spesso proposto, perché le conseguenze sono dolorose come il trattamento chirurgico con il bisturi e con meno efficienza.

Sono emersi altri metodi di trattamenti meno invasivi. Uno di loro, il somnoplasty, è fatto in diverse sessioni nell'ufficio dell'ENT. Dopo l'anestesia locale, il medico introduce elettrodi in diversi punti del palato molle. Il dispositivo invia onde a radiofrequenza che provocano la retrazione dei muscoli e rendono più morbido il palato molle, che blocca il russamento in 3 casi su 4.

Vuoi reagire, condividere la tua esperienza o porre una domanda? Appuntamento nei nostri FORUM Fatica e sonno o Un medico ti risponde!

Per leggere anche:

> L'operazione delle tonsille
> Chrurgie del naso
> Il russare aumenta il rischio di taglio cesareo?

Messaggi Popolari

Categoria sintomi, Articolo Successivo

Gozzo: la diagnosi - sintomi
sintomi

Gozzo: la diagnosi

Per trattare efficacemente un gozzo, una diagnosi accurata è essenziale. Per scoprire le cause dell'ingrossamento della ghiandola tiroidea, il medico pone prima le domande al paziente, osservando in particolare i seguenti punti: Da quando è cambiata la ghiandola tiroidea? Il paziente consuma molto o poco iodio (ad esempio, consuma molto o un po 'di pesce o sale da cucina iodato?)
Per Saperne Di Più
Piccole ferite e graffi: trattamenti - sintomi
sintomi

Piccole ferite e graffi: trattamenti

È importante trattare bene un infortunio, anche se è solo un graffio. La possibile cicatrice lasciata dipenderà in parte dalle cure fornite dopo questo incidente ... I trattamenti dipenderanno ovviamente dall'estensione delle lesioni. I trattamenti per lesioni lievi o graffi sono spesso gli stessi, seguendo i passaggi seguenti: 1 - Pulito Per iniziare, una ferita e un graffio devono essere puliti. N
Per Saperne Di Più
Apatia: fonti e note - sintomi
sintomi

Apatia: fonti e note

> Benoit M, Robert P. Aspetti clinici e neurofisiologici della depressione e dell'apatia. The Encephalon, 2007, 33 notebook 3. > Dujardin K. Apatia e patologie neurodegenerative: fisiopatologia, valutazione diagnostica e trattamento. Neurol Review, 2007; 163: 5. > Del-Monte J, Capdevielle D, Gély-Nargeot MC et al.
Per Saperne Di Più
Dolore al piede: la diagnosi - sintomi
sintomi

Dolore al piede: la diagnosi

In caso di dolore al piede, è importante fare una diagnosi accurata. Certo, il dolore può scomparire da solo con il tempo (quando è dovuto a un problema di sovraccarico temporaneo in particolare). Ma se il dolore persiste, è consigliabile consultare un medico, soprattutto se la caviglia è gonfia, infiammata e calda, o se il piede o la caviglia è stato traumatizzato. Il m
Per Saperne Di Più