Rinite allergica: le cause

La rinite allergica è una malattia infiammatoria delle mucose del tratto respiratorio superiore causata dal contatto con sostanze allergeniche presenti nell'aria.

Il polline è spesso coinvolto in caso di raffreddore da fieno. Diversi allergeni possono essere responsabili di diversi periodi dell'anno:

  • pollini di cipresso, da gennaio a febbraio;
  • betulla e cenere da marzo ad aprile;
  • erbe a luglio (erba, fieno e erba);
  • ambrosia (specialmente nella regione di Lione) e alla fine dell'estate.

Pollini: allarme rosso o luce verde?

Polline di erbe, betulle, querce o piantaggine ... Che tipo di polline è vicino a te questa settimana? Segui la mappa dei pollini!

Ci sono altre cause oltre al polline, altri allergeni che sono continuamente presenti nell'ambiente e che possono causare rinite: acari, muffe, peli di gatto o altri animali, polvere ...

Vi è quindi una rinite allergica stagionale (o febbre da fieno) che si verifica ogni anno nella stessa stagione, rinite allergica cronica (o perenne) che dura tutto l'anno.

L'ambiente in cui si vive e / o lavora può influenzare l'intensità delle crisi allergiche: quindi, il fumo di tabacco, gli incendi dei camini, l'inquinamento atmosferico ... non sono fattori scatenanti della malattia, ma aggravare i sintomi.

Si noti che il fattore ereditario svolge un ruolo importante nell'insorgenza della malattia.

Vuoi reagire, condividere la tua esperienza o porre una domanda? Ci vediamo nei nostri FORUM O allergie !

Per leggere anche:

> Una reazione allergica: che cos'è?
> Allergia agli acari
> Allergia ai pollini

Acne: i trattamenti Articolo Precedente

Acne: i trattamenti

Alopecia: la diagnosi Articolo Precedente

Alopecia: la diagnosi

Messaggi Popolari