Morso di zecca: come rimuovere un segno di spunta?

È importante sapere come rimuovere un segno di spunta correttamente.

Come indicato, accade che il segno di spunta sia impiantato nella pelle. In questo caso, rimuovere il segno di spunta il prima possibile. Ecco alcuni suggerimenti:

  • Per rimuovere un segno di spunta, utilizzare idealmente un forcipe, una spunta o un segno di spunta. Se necessario, una pinzetta può risolvere il problema.
  • Applicare la pinza il più vicino possibile alla pelle sulla testa della zecca.
  • Rimuovere la zecca lentamente ma con fermezza, facendo attenzione a non strappare la testa: il suo bocchino può rimanere impiantato nella pelle.
  • Non applicare il morsetto sul corpo del segno di spunta (con il rischio di schiacciarlo) e non cercare di afferrare il segno di spunta con le dita: se schiacci il corpo, la saliva e il contenuto del segno di spunta L'intestino delle zecche - possibilmente contenente agenti patogeni - potrebbe entrare in contatto con la ferita.
  • Per lo stesso motivo, non cercare di "bruciare" il segno di spunta con un accendino o un fiammifero: il segno di spunta potrebbe, in risposta, svuotare la saliva o il contenuto del suo intestino nella ferita, che aumenterebbe il rischio di infezione in presenza di agenti patogeni.
  • Non applicare prodotti "fatti in casa" come olio, colla, solvente per unghie o alcol sulla zecca.
  • Una volta rimosso il segno di spunta, pulire e disinfettare la puntura del pungiglione con un antisettico.
  • Se parti della zecca rimangono impiantate nella ferita, consultare un medico per la rimozione.

Una volta rimosso il segno di spunta, è necessario monitorare il posto del morso per 3-4 settimane: la comparsa di arrossamento potrebbe infatti indicare l'inizio della malattia di Lyme. In questo caso, è necessario consultare un medico il più presto possibile. Allo stesso modo, se hai sintomi simil-influenzali entro 2 o 3 settimane dopo il morso.

Quando chiamare un medico?

Nella maggior parte dei casi, una puntura di zecca non richiede un intervento medico. Ma dovresti consultare un medico se:

  • non è possibile rimuovere la zecca o parti della zecca rimanere incastrate nella pelle.
  • pochi giorni o settimane dopo il morso, un alone rosso appare intorno al morso e si estende gradualmente verso l'esterno (eritema migrante, EM). Per sapere: una piccola lastra rossa che appare entro 24 ore dal morso è una reazione normale!
  • hai sintomi simili all'influenza pochi giorni dopo il morso, come: febbre, stanchezza, dolori articolari, mal di testa.
  • la puntura si infiamma.
  • sei incinta (trattamento antibiotico preventivo).
  • sei immunocompromesso (HIV, trattamento immunosoppressivo, ecc.).
Per leggere anche:
> Morsi di cane
> Rabbia: quando dovresti preoccuparti?
> Altri argomenti di salute dell'estate
> Rash: quale malattia c'è dietro?
Punto di zecca: fonti e note Articolo Precedente

Punto di zecca: fonti e note

Punto di zecca: fonti e note Articolo Precedente

Punto di zecca: fonti e note

Messaggi Popolari