Pillola abortiva: quali passi seguire?

Hai appena saputo di essere incinta e non puoi o non vuoi continuare la gravidanza: prevedi di abortire (abortire). Questo articolo descrive in dettaglio i dettagli pratici relativi all'uso della pillola abortiva.

Decidere di fare un aborto solleva inevitabilmente domande, con molte domande e, naturalmente, domande di natura medica: chi contattare per un aborto? Quali opzioni e metodi sono a vostra disposizione (avete sentito parlare della pillola abortiva, RU 486, IVG per aspirazione ...)? E poi, com'è esattamente un IVG, quali sono i rischi? E le scadenze?

Le domande vanno alla testa, e allo stesso tempo è importante agire rapidamente per rispettare la scadenza legale per l'aborto. Perché, sia che si tratti di un aborto indotto dalla droga (pillola abortiva) o di un'aspirazione all'aspirazione, la pratica dell'aborto è rigorosamente regolamentata in Francia, per cui devono essere prese diverse misure. rispettato e entro termini specificati.

Nel nostro file, troverete informazioni dettagliate sui diversi tipi di aborto, le procedure da seguire e le scadenze da rispettare in base al metodo di aborto "selezionato".

La pillola abortiva: quali passi seguire?

Quando hai deciso di abortire, la prima cosa che dovresti fare è contattare un Centro di cessazione volontaria della gravidanza, noto anche come Centro dell'ortogenesi. Sebbene un numero si sia purtroppo chiuso, ne rimangono ancora molti. Ce n'è almeno uno per reparto e spesso di più. Esempio: nella Nièvre, ci sono 2.

L'altra soluzione è andare da un medico di città (se il medico ha firmato un accordo con una struttura sanitaria e ha il diritto di esercitarlo - l'elenco dei medici autorizzati è disponibile presso il centro di pianificazione e educazione familiare vicino a te). L'ultima soluzione è contattare un centro di pianificazione ed educazione familiare - CPEF e il medico ad esso associato.

In consultazione

In consultazione , farai la tua richiesta di interrompere la gravidanza.

Il medico ti farà le solite domande di una classica consultazione: la data del tuo ultimo periodo, la tua storia medica, le tue allergie, se ne hai. Quindi eseguirà un esame clinico e farà esami per datare con precisione la gravidanza.

Quindi, il medico ti introdurrà alle diverse tecniche di aborto che possono essere utilizzate, nonché i loro possibili rischi ed effetti collaterali.

In effetti, la scelta del metodo IVG dipenderà da diversi fattori tra cui:
- la tua età,
- il tuo stato generale di salute,
- e soprattutto i progressi della gravidanza, contati in settimane di amenorrea (SA).

In effetti, a seconda del tuo termine, hai due scelte di aborto: la pillola abortiva (aborto medicinale) o l'aborto chirurgico (per aspirazione):

> Incinta di meno di 9 settimane (7 settimane di gravidanza):
Il medico può offrirti un aborto indotto da farmaci (pillola abortiva).
Questo può essere eseguito fino a 9 SA, ma richiede il ricovero ospedaliero oltre 7 SA. Prima di 7 settimane di amenorrea, in linea di principio l'IVG medicato può essere eseguito a casa (la seconda compressa può essere portata a casa).
Se tuttavia desideri un aborto chirurgico, puoi parlare con il medico (di solito da 7 settimane).

> Incinta di più di 9 SA e meno di 14 SA (12 settimane di gravidanza):
Il medico dovrà proporre un aborto chirurgico . Può tuttavia essere proposto un po 'prima se la donna lo chiede o se il medico lo propone.

> In Francia, oltre le 14 settimane (12 settimane di gravidanza), non è possibile eseguire un aborto .

Il medico deve anche proporre una consulenza con uno psicologo o un assistente sociale (obbligatorio se la donna è minorenne).

Al termine di questa consultazione, se la donna viene decisa, viene firmato un consenso informato da parte di IVG, che viene inserito nel file.

Il periodo di riflessione precedentemente obbligatorio, non esiste più. in modo che la prima pillola abortiva (perché prenderà 2 compresse) può essere presa dal primo consulto. E a seconda della data della gravidanza, possiamo darti una seconda pillola da portare a casa ... o dovrai tornare in ospedale per prendere questa seconda compressa.

Contraccezione: contraccezione definitiva e contraccezione naturale Articolo Precedente

Contraccezione: contraccezione definitiva e contraccezione naturale

Eiaculazione femminile: le domande che vi ponete Articolo Precedente

Eiaculazione femminile: le domande che vi ponete

Messaggi Popolari