Capelli eccessivi: trattamenti

Per trovare il trattamento giusto per porre fine, o almeno controllare, i peli superflui al viso, al collo, ecc., È necessario identificare le cause.

La diagnosi

In primo luogo, una visita a un dermatologo determinerà se questo pelo eccessivo è costituzionale, e se poi un semplice trattamento dermatologico è sufficiente (depilazione laser, ad esempio).

D'altra parte, al fine di stabilire una diagnosi precisa di eccessiva crescita dei capelli, e più specificatamente di un irsutismo, si raccomanda una ricerca della causa condotta da un dermatologo, un endocrinologo o un ginecologo-endocrinologo. Il medico metterà in discussione il paziente su possibili antecedenti familiari e ginecologici.

Cercherà anche altri segni di un disturbo ormonale: iperandrogenismo (acne, perdita di capelli, ovaie policistiche, disturbi del ciclo mestruale ...), o androgeni brutali (voce profonda, ipertrofia del clitoride) possono suggerire un tumore .

Una valutazione biologica (analisi del sangue) sarà prescritta per rilevare una possibile alterazione del sistema endocrino (ormonale)

trattamenti

In caso di capelli eccessivi, sono possibili molti trattamenti molto diversi a seconda della diagnosi:

> Depilazione:

Per sbarazzarsi rapidamente dei capelli, l'epilazione è una buona soluzione. La cera o l'epilatore sono i metodi preferiti, perché permettono di tirare i capelli al bulbo, a differenza del rasoio o della crema depilatoria che "rompono" i capelli senza lacrimare.

Attenzione però, la rimozione dei peli non tratta l'irsutismo; i capelli continueranno a crescere.

La depilazione laser, eseguita da un dermatologo, è indicata per alcuni tipi di capelli e carnagione (pelle chiara e capelli scuri). Permette, dopo molte sedute, di prevenire la ricrescita dei capelli colpendo la melanina del bulbo pilifero che viene così distrutto. Tuttavia, l'epilazione laser non è definitiva in tutte le persone. A volte, nonostante le sessioni ripetute, alcune aree vedranno la crescita dei capelli.

> Le creme:

Un trattamento sotto forma di crema può essere prescritto dal dermatologo in caso di irsutismo facciale. A base di eflornitina, questa crema deve essere applicata alle aree interessate del viso. Aiuta a rallentare la ricrescita dei capelli, ma la sua efficacia può variare da persona a persona.

> Le droghe:

In caso di irsutismo legato a uno squilibrio ormonale, l'endocrinologo può proporre un trattamento farmacologico:

  • una pillola estrogeno-progestinica può essere prescritta. Riposando l'ovaia, aiuta a rallentare la produzione di androgeni.
  • anti-androgeni: impedendo l'azione del testosterone, regolano la pilosità.

Si noti, tuttavia, che un trattamento ormonale richiede tempo per essere efficace: tra 6 mesi e un anno o più. Può quindi essere combinato con altre tecniche come la depilazione o l'applicazione di una crema di eflornitina.

Guarda anche il nostro video: depilazione laser e rischio di infezione

La depilazione completa è ora di moda, quindi sembra normale chiedersi quali siano le possibili conseguenze mediche di tale pratica. Abbiamo chiesto al dott. David Elia, un ginecologo.

Capelli bianchi: suggerimenti per camuffarli Articolo Precedente

Capelli bianchi: suggerimenti per camuffarli

Olio di ricino: fonti e note Articolo Precedente

Olio di ricino: fonti e note

Messaggi Popolari