Farmaco generico della classe terapeutica: anestesia, rianimazione, analgesici
principi attivi: diidrogeno fosfato di potassio
laboratorio: Renaudin

Soluzione per iniezione per infusione endovenosa
Scatola da 10 fiale da 10 ml
Tutte le forme

indicazione

- Correzione di ipofosforemia grave (fosforemia <0, 3 mmol / L).
- Assunzione di fosforo durante nutrizione parenterale esclusiva.

Posologia FOSFATO MONOPOT RENAUDIN 136, 1 mg / ml IV soluzione per iniezione IV scatola di 10 x 10 ml fiale

Una fiala da 10 ml contiene 310 mg di elemento di fosforo.
Date le varie indicazioni relative a un deficit di fosforo e l'impossibilità di conoscere le riserve corporee in questo ione dalla concentrazione sierica, l'implementazione del trattamento rimane empirica (vedere le proprietà farmacodinamiche).
Di norma, somministrare da 9 a 10 mmoli di fosforo / fosfato in 12 ore, per infusione endovenosa lenta.
- Correzione di ipofosforemia (a titolo indicativo):
. lieve ipofosforemia : 0, 0125 mmol / kg / ora,
. ipofosforemia moderata : 0, 03-0, 06 mmol / kg / h,
. ipofosforemia grave : 0, 125 mmol / kg / ora.
La durata del trattamento è in media 48 ore. Tuttavia, in assenza di funzionalità renale anormale e livelli di elettroliti nel sangue, il trattamento può essere continuato nella frazione di 12 ore e alle stesse dosi, fino al ritorno a una fosforemia di 0, 7 mmol / L.
- Durante la dieta parenterale esclusiva, l'assunzione giornaliera raccomandata è compresa tra 7, 5 e 15 millimoli di fosforo per un contributo di 1000 calorie non proteiche.
- Diminuire il dosaggio in caso di insufficienza renale (la cui assenza di gravità rimane a discrezione del medico prescrittore).

Contro indicazioni

CONTRA-INDICARE:
Questo farmaco non dovrebbe essere somministrato nelle seguenti situazioni:
- insufficienza renale cronica grave;
- iperkaliemia; - ipercalcemia, a causa del rischio di precipitazione del calcio nei tessuti molli.
DISCONTINUED: - Questa soluzione, contenente potassio, l'associazione con i diuretici iperkaliemiants: amiloride, spironolattone, triamterene, da soli o associati, non è raccomandata, tranne nei casi di ipopotassiemia.
- L'uso di questo farmaco è anche scoraggiato in combinazione con inibitori dell'enzima di conversione dell'angiotensina, antagonisti del recettore dell'angiotensina II, tacrolimus, ciclosporina (vedere interazioni).

Effetti collaterali Fosfato Monopot Renaudin

È essenzialmente un rischio di iperfosforemia, che viene osservata raramente, tranne che in caso di insufficienza renale, acidosi, acromegalia, emolisi, rabdomiolisi, distruzione dei tessuti o intossicazione. vitamina D.
L'iperfosfemia può portare a ipercalcemia che può essere grave e può portare alla calcificazione del tessuto ectopico.
C'è anche il rischio di iperkaliemia (vedi sovradosaggio).

Messaggi Popolari