Fobia sociale: le conseguenze

La prima delle conseguenze della fobia sociale è la sofferenza quotidiana. È la costante anticipazione di tutte queste situazioni che metteranno a disagio o dolore. È la pianificazione, per ogni giorno, delle strategie che evitano la situazione ansiogena (da consegnare per non dover andare a fare la spesa, prendere i suoi corsi per corrispondenza in modo da non dover andare in classe, trovare una scusa per fuggire a una riunione di famiglia oa una festa con gli amici, per trovare te stesso una buona ragione per stare a casa e da solo ...).

Nel corso del tempo, la sensazione di svalutazione (di inferiorità), di incapacità, aumenta. Si può fare una vita comoda per evitare - dal punto di vista della fobia sociale, ma l'immagine di sé rimane degradata. E il rischio è la depressione, la dipendenza (dall'alcol o dagli ansiolitici ...).

Le conseguenze di questa fobia sociale saranno espresse in occasioni molto diverse. Le situazioni che danno origine a veri attacchi di panico e quindi fuga ed evitamento possono essere trovate nei settori accademico, professionale e familiare. La fobia sociale può manifestarsi al momento di una presentazione a scuola o, semplicemente, quando si incontra il vicino e si dovrà parlare con lui della pioggia o del bel tempo.

Questo può accadere quando si è portati a dare il proprio punto di vista, a difendere un'idea o, semplicemente, quando uno mangia, beve, scrive o è nel metro, e quello si sente osservato, giudicato. Le situazioni più banali, poi si trasformano in un incubo.

Cancro al fegato: le cause Articolo Precedente

Cancro al fegato: le cause

Suicidio: cosa possono fare i parenti? Articolo Precedente

Suicidio: cosa possono fare i parenti?

Messaggi Popolari