Perdita di peso: le cause

La perdita di peso può avere cause diverse. In generale, si perde peso in modo naturale: nei momenti di stress, mangiando di meno, facendo più sport o seguendo una dieta ...

Il più delle volte, la perdita di peso non è una preoccupazione e può essere spiegata da un cambiamento nelle abitudini alimentari o nello stile di vita. Ma la perdita di peso involontaria senza motivo apparente può anche indicare una malattia: in questi casi è importante consultare un medico per determinare le cause della perdita di peso.

In presenza di un disturbo alimentare (tra cui anoressia e bulimia), il paziente si fa morire di fame intenzionalmente, causando un'estrema perdita di peso che può persino mettere in pericolo la sua vita. Altre malattie mentali come la depressione possono portare alla perdita di peso perché i pazienti hanno perso "il piacere, l'impulso" di mangiare o perché vogliono fare del male a se stessi deliberatamente.

Oltre alla sofferenza mentale, varie malattie fisiche possono causare perdita di peso, ad esempio:

- Malattia gastrointestinale, episodi di diarrea,
- Malattia infiammatoria cronica dell'intestino (ad esempio, morbo di Crohn, colite ulcerosa, emorragia).
- Una sindrome da malassorbimento (insufficiente digestione del cibo assorbito, ad esempio la celiachia).
- Allergia o intolleranza a determinati alimenti (come intolleranza al lattosio).
- Una malattia cancerosa (ad esempio: cancro bronchiale, cancro intestinale).
- Infezione cronica (ad esempio infezione da HIV)
- Pancreatite
- Ipertiroidismo
- Diabete di tipo 2
- Morbo di Addison
- Un diabete insipido
- Un abuso di droghe (ad esempio alcol, eroina ...)
- Effetti collaterali di alcuni farmaci (come la digitale, alcuni anti-asmatici)
- Un abuso di lassativi o preparati per la perdita di peso.

Le mie gengive sanguinano: cosa sto facendo? Articolo Precedente

Le mie gengive sanguinano: cosa sto facendo?

Disfagia: trattamenti Articolo Precedente

Disfagia: trattamenti

Messaggi Popolari