PERIACTINA 4 mg

Farmaco generico della classe terapeutica: Allergologia
principi attivi: ciproeptadina
laboratorio: Teofarma

tavoletta
Scatola di 30
Tutte le forme

indicazione

Trattamento sintomatico di varie manifestazioni allergiche:
- rinite (stagionale o perenne),
- congiuntivite,
- orticaria.

Dosaggio PERIACTINA 4 mg confezione da 30 compresse

Via orale
RISERVATO ADULTI E BAMBINI SUPERIORI A 6 ANNI.
- Adulto: da 1 a 5 compresse al massimo al giorno.
In generale, 3 compresse da distribuire durante il giorno.
- Bambino di età superiore a 6 anni: da 2 a 3 compresse da dividere in due o tre volte al giorno.
- L'assunzione serale dovrebbe essere preferita a causa dell'effetto sedativo della ciproeptadina.

Contro indicazioni

CONTRA-INDICARE:
- ipersensibilità a uno dei componenti,
- rischio di glaucoma chiudendo l'angolo,
- rischio di ritenzione urinaria correlata a disturbi uretroprotostatici,
- agranulocitosi antecedente.
- bambini sotto i 6 anni a causa del rischio di alimentazione scorretta con la forma della compressa.
- A causa della presenza di lattosio, questo farmaco non è indicato nei casi di galattosemia congenita, sindrome da malassorbimento del glucosio-galattosio o deficit di lattasi.
NON RACCOMANDATO:
- Questo farmaco non deve essere usato durante la gravidanza o l'allattamento al seno:
. Gravidanza: gli studi sugli animali hanno mostrato un effetto malformativo. Nella pratica clinica, non ci sono attualmente dati di rilevanza sufficiente per valutare l'eventuale effetto malformativo o fetotossico della ciproeptadina quando somministrato durante la gravidanza. Nei neonati delle madri trattate a lungo termine con alte dosi di farmaci anticolinergici sono stati descritti raramente: segni digestivi legati alle proprietà atropina (distensione addominale ...). A causa del suo componente antiserotoninico, che causa un effetto uterotonico, l'uso di questo farmaco NON E 'RACCOMANDATO durante la gravidanza.
. allattamento al seno: c'è un passaggio debole, ma reale, della ciproeptadina nel latte materno. Dato il potenziale di sedazione o eccitazione paradossa del neonato di ciproeptadina, l'allattamento al seno non è raccomandato. - L'assunzione di bevande alcoliche e droghe contenenti alcol (vedere interazioni di sezione) durante il trattamento è fortemente sconsigliata.

Effetti collaterali di periactin

- Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo:
eritema, porpora.
- Affetto del sistema immunitario:
orticaria, edema, più raramente angioedema,
shock anafilattico.
- disturbi del sistema nervoso:
sedazione o sonnolenza, più marcata all'inizio del trattamento,
incoordinazione motoria, tremori,
disturbi dell'equilibrio, vertigini più frequenti negli anziani,
ipotensione ortostatica,
effetti anticolinergici periferici: (secchezza delle membrane mucose, stitichezza, disturbi della camera, midriasi, palpitazioni cardiache, ritenzione urinaria, deplezione della secrezione di latte),
diminuzione della memoria o della concentrazione più frequente negli anziani.
- Disturbi del sistema ematologico e linfatico:
leucopenia, neutropenia, agranulocitosi,
trombocitopenia,
anemia emolitica.
- Patologie epatobiliari:
disfunzione epatica,
insufficienza epatica,
ittero,
epatite colestatica e / o citolitica.
- Disturbi psichiatrici:
eccitazione, nervosismo, insonnia, agitazione, comportamento aggressivo,
confusione mentale, allucinazioni.
- Disturbi del metabolismo e della nutrizione:
aumento dell'appetito / aumento di peso.

Messaggi Popolari