PERGOVERIS 150 UI / 75 UI

Farmaco generico della classe terapeutica: Endocrinologia
principi attivi: Follitropina alfa, Lutropina alfa
laboratorio: Serono Europe Limited

Polvere e solvente per soluzione iniettabile
Scatola da 10 flaconcini di polvere + 1 ml di flaconcini di solvente
Tutte le forme

indicazione

Pergoveris è indicato per stimolare lo sviluppo follicolare nelle donne con grave deficit di LH e FSH.
Negli studi clinici, questi pazienti sono stati definiti da una concentrazione plasmatica di LH endogeno <1, 2 UI / L.

Dosaggio PERGOVERIS 150 UI / 75 UI Polvere e solvente per soluzione iniettabile Scatola di 10 flaconcini di polvere + 1 ml flaconcini di solvente

- Qualsiasi trattamento con Pergoveris deve essere istituito sotto la supervisione di un medico esperto nel trattamento dei disturbi della fertilità.
- Pergoveris viene somministrato per via sottocutanea. La polvere deve essere ricostituita con il solvente allegato immediatamente prima dell'uso.
- Nelle donne con deficit di LH e FSH (ipogonadismo ipogonadotropico), l'obiettivo del trattamento con Pergoveris è quello di sviluppare un singolo follicolo De Graaf maturo, dal quale verrà rilasciato l'ovocita dopo somministrazione di coriogonadotropina umana (hCG ). Pergoveris deve essere somministrato come iniezioni giornaliere. Poiché questi pazienti sono amenorroici e hanno una ridotta secrezione di estrogeni endogeni, il trattamento può essere iniziato in qualsiasi momento durante il ciclo.
- Il trattamento deve essere adattato individualmente in base alla risposta del paziente determinata dalla dimensione del follicolo su ultrasuoni e dalla secrezione di estrogeni. Il trattamento consigliato inizia con una bottiglia di Pergoveris al giorno. Se viene utilizzato meno di un flaconcino di Pergoveris al giorno, la quantità di lutropina alfa potrebbe non essere sufficiente per garantire una risposta follicolare soddisfacente (vedere paragrafo 5.1).
- Se è necessario un aumento della dose di FSH, è preferibile regolare la dose ad intervalli di 7 o 14 giorni e con incrementi di 37, 5 UI o 75 UI, utilizzando una preparazione di follitropina alfa con una clearance di immissione sul mercato. Può essere giustificato durante un ciclo per prolungare la stimolazione fino a 5 settimane.
- Quando si ottiene una risposta ottimale, una singola iniezione da 5000 a 10000 UI di hCG deve essere somministrata da 24 a 48 ore dopo l'ultima iniezione di Pergoveris. Al paziente verrà consigliato di fare sesso lo stesso giorno e il giorno successivo alla somministrazione di hCG.
In alternativa, può essere eseguita l'inseminazione intrauterina (IUI).
- Può essere preso in considerazione il supporto della fase luteale; infatti, la mancanza di sostanze con attività luteotropica (LH / hCG) dopo l'ovulazione può portare a una carenza qualitativa del corpo luteo.
- Se si ottiene una risposta eccessiva, il trattamento deve essere interrotto e l'hCG non deve essere somministrato. Il trattamento deve essere ripreso nel ciclo successivo a una dose di FSH inferiore rispetto al ciclo sospeso.
- Negli studi clinici, i pazienti con grave deficit di FSH e LH sono stati definiti da una concentrazione plasmatica di LH endogeno <1, 2 IU / L (dosaggi centralizzati). Tuttavia, l'esistenza di variazioni inter-laboratorio per la determinazione di LH deve essere presa in considerazione. In questi studi, il tasso di ovulazione per ciclo era del 70-75%.

Contro indicazioni

CONTRA-INDICARE:
Pergoveris è controindicato nei pazienti con:
- ipersensibilità ai principi attivi, follitropina alfa o lutropina alfa, o ad uno qualsiasi degli eccipienti,
un tumore ipotalamico o pituitario,
- ipertrofia o cisti ovariche, non attribuibili alla sindrome dell'ovaio policistico,
- sanguinamento ginecologico di eziologia sconosciuta,
- carcinoma ovarico, uterino o mammario.
NON RACCOMANDATO:
- Pergoveris non deve essere usato quando non è possibile ottenere una risposta efficace, ad esempio:
. insufficienza ovarica primaria,
. una malformazione dei genitali incompatibile con una gravidanza,
. un fibroma uterino incompatibile con una gravidanza.
- Pergoveris non deve essere usato durante la gravidanza o l'allattamento.

Effetti collaterali di Pergoveris

All'interno di ciascuna frequenza di gruppo, gli effetti avversi dovrebbero essere presentati in ordine decrescente di gravità.
- disturbi del sistema nervoso:
. Molto comune (> = 1/10) : mal di testa.
. Frequente (> = 1/100, <1/10) : sonnolenza.
- Patologie respiratorie, toraciche e mediastiniche:
Molto raro (<1/10000) : esacerbazione o peggioramento dell'asma.
- Patologie gastrointestinali:
Comune (> = 1/100, <1/10) : dolore addominale e disturbi gastrointestinali come nausea, vomito, diarrea, crampi addominali e gonfiore addominale.
- Patologie vascolari:
Molto raro (<1/10000) : ictus tromboembolico, spesso associato a sindrome da iperstimolazione ovarica grave (OHSS).
- Disturbi generali e anomalie nel sito di somministrazione:
Molto comune (> = 1/10) : Reazione da lieve a grave nel sito di iniezione (dolore, arrossamento, ematoma, edema e / o irritazione nel sito di iniezione).
- Disturbi del sistema immunitario:
Molto rari (<1/10000) : Lievi reazioni allergiche sistemiche (es. Eritema lieve, rash, edema facciale, orticaria, edema, disturbi respiratori). Sono stati anche riportati casi gravi di reazioni allergiche, in particolare di tipo anafilattico.
- Disturbi degli organi riproduttivi e del seno:
. Molto comune (> = 1/10) : cisti ovariche.
. Frequente (> = 1/100, <1/10) : dolore al seno, dolore pelvico, OHSS da lieve a moderato.
. Non comune (> = 1/1000, <1/100) : grave OHSS.
. Raro (> = 1/10000, <1/1000) : torsione ovarica, complicazione di OHSS.

Messaggi Popolari