PEPCIDDUO

Farmaco generico della classe terapeutica: Gastro-Entero-Hepatology
Ingredienti attivi: Famotidina, idrossido di magnesio (E527), carbonato di calcio
Laboratorio: Johnson & Johnson Sante Bea

Tablet masticabile
Scatola di 12
Tutte le forme

indicazione

Trattamento sintomatico a breve termine del bruciore di stomaco e reflusso acido negli adulti e negli adolescenti dai 16 anni di età.

Posologia PEPCIDDUO Tavoletta masticabile di 12

RISERVATO ADULTI E ADOLESCENTI (dai 16 anni).
- Masticare completamente una compressa al momento dell'attacco doloroso e deglutire preferibilmente con un bicchiere d'acqua.
Non superare 2 compresse al giorno.
- La durata del trattamento è limitata a 2 settimane (sezione avvertenze e precauzioni per l'uso).

Contro indicazioni

CONTRA-INDICARE:
- Ipersensibilità ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti,
- grave insufficienza renale.
- A causa della presenza di saccarosio, glucosio e lattosio :
. I pazienti con rari problemi ereditari di intolleranza al galattosio, deficit di lattasi (in Lapponi) o malassorbimento di glucosio-galattosio non devono assumere questo medicinale.
. I pazienti con rari problemi ereditari di intolleranza al fruttosio, sindrome da malassorbimento di glucosio-galattosio o deficit di saccarasi-isomaltasi non devono assumere questo medicinale.
NON RACCOMANDATO:
Allattamento: la famotidina passa nel latte materno. È possibile che la famotidina influenzi la secrezione gastrica del bambino. I sali di magnesio possono passare nel latte materno e produrre diarrea nei neonati. Di conseguenza, l'uso di questo farmaco deve essere evitato durante l'allattamento.

Effetti collaterali di Pepcidduo

Negli studi clinici, gli effetti avversi più comuni sono mal di testa (1, 3%), nausea (0, 5%) e diarrea (0, 4%).
EFFETTI INDESIDERATI DEGLI STUDI CLINICI per organo:
- Sistema nervoso centrale e periferico:
. Comune (> 1/100, <1/10) : mal di testa.
. Non comune (> 1/1000, <1/100) : nervosismo, vertigini.
- Sistema gastrointestinale:
Non comune (> 1/1000, <1/100) : nausea, diarrea, flatulenza, dispepsia, eruttazione, secchezza delle fauci, sete.
- Sistema muscolo-scheletrico:
Non comune (> 1/1000, <1/100) : parestesia.
- Condizioni generali:
Non comune (> 1/1000, <1/100) : Distensione, dolore addominale, disturbi del gusto.
ALTRI EFFETTI AVVERSI CHE SONO STATI SEGNALATI ISOLATI con dosaggi più elevati di famotidina non possono in linea di principio essere esclusi. È stato segnalato:
- Patologie della pelle: rash, prurito, orticaria e come con altri antistaminici H2 reazioni cutanee gravi (epidermolisi tossica).
- Reazioni di ipersensibilità: anafilassi, edema angioneurotico, broncospasmo.
- Patologie epatiche tra cui colestasi epatica e aumento delle transaminasi, gamma-GT, fosfatasi alcalina e bilirubina.
- Disturbi neurologici come: allucinazioni, disorientamento, confusione, insonnia, crisi epilettiche, sonnolenza, agitazione, stati depressivi. Questi effetti sono reversibili con l'interruzione del trattamento.
- Disturbi del sangue come trombocitopenia, leucopenia, agranulocitosi e pancitopenia.
- Disturbi muscoloscheletrici come crampi muscolari.
- Altri disturbi come l'impotenza, diminuzione della libido, tensione del seno.
- I seguenti effetti indesiderati sono generalmente attribuiti agli antiacidi a base di magnesio e sali di calcio: cambiamenti nella frequenza e consistenza delle feci, gonfiore e pesantezza.

Messaggi Popolari