Paralisi facciale: quando il viso si blocca

Il volto non è solo la sede di tutte le espressioni, ma è anche la prima cosa che si nota nel suo interlocutore. Questo è il motivo per cui la paralisi facciale impressiona e preoccupa tanto. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, è guarita senza lasciare indietro.

Ci sono diverse condizioni che possono portare alla paralisi facciale, ma prima di esaminarle, vediamo come il viso è la scena di espressioni così diverse.

È il cervello che è il conduttore. È assistito da altre strutture, incluso il tronco cerebrale appena sotto di esso, da cui partono dodici coppie di nervi, chiamati nervi periferici (o coppie craniche). La settima coppia, VII o nervo facciale, raggiunge il livello del viso. Controlla per ogni lato, i muscoli che controllano le espressioni ma anche altri eventi come la produzione di lacrime o il gusto del cibo.

Sono menzionate due forme di paralisi facciale:

  • Paralisi facciale periferica (correlata ai nervi che lasciano il tronco cerebrale)
  • Paralisi facciale centrale (collegata al cervello)

PFP o paralisi facciale periferica si verifica quando uno dei nervi della coppia VII subisce lesioni. Dato che ci sono due nervi VII, uno di questi va dal tronco cerebrale al lato sinistro mentre l'altro si sposta sul lato destro. Questo spiega perché la paralisi facciale si trova sul lato del nervo danneggiato.

La paralisi facciale centrale è il risultato di un attacco di parte del cervello. Sapendo che quest'ultimo è composto da due emisferi, ognuno controlla la parte opposta del corpo. In questo caso, se è il lato sinistro del cervello che è danneggiato, è il lato destro del viso che subirà la paralisi facciale e viceversa.

Vuoi reagire, dare la tua testimonianza o fare una domanda? Appuntamento nel nostro FORUM neurologia o un medico ti risponde !

Per leggere anche:

> Il sistema nervoso: anatomia e funzionamento
> Il tumore al cervello
> Tutto sulle malattie neurologiche

Presbiopia: fonti e note Articolo Precedente

Presbiopia: fonti e note

Aborto spontaneo: le cause Articolo Precedente

Aborto spontaneo: le cause

Messaggi Popolari