PARALYOC 250 mg

Farmaco generico della classe terapeutica: analgesici
principi attivi: paracetamolo
laboratorio: Teva Sante

Liofilizzato orale
Scatola da 10
Tutte le forme

indicazione

Trattamento sintomatico del dolore da lieve a moderato e / o delle condizioni febbrili.

Dosaggio PARALYOC 250 mg Liofilizzato orale Scatola da 10

Modalità di amministrazione

Via orale

Lascia che il liofilizzato orale si sciolga in bocca (non masticarlo) o bevi immediatamente dopo completa dissoluzione in una piccola quantità di bevanda (acqua, latte, succo di frutta).

L'assunzione di compresse, capsule o liofilizzati orali, ingerita così com'è, è controindicata nei bambini al di sotto dei 6 anni poiché può portare a un aborto spontaneo. Usa un altro modulo.

dosaggio

Questa presentazione è riservata al bambino dai 13 ai 50 kg (dai 2 ai 15 anni circa).

Nei bambini, è imperativo rispettare i dosaggi definiti in base al peso del bambino e quindi scegliere una presentazione adeguata.

Le età approssimative in base al peso sono date per informazione.

La dose giornaliera raccomandata di paracetamolo è di circa 60 mg / kg / die, suddivisa in 4 o 6 dosi, circa 15 mg / kg ogni 6 ore o 10 mg / kg ogni 4 ore.

Per i bambini di peso variabile da 13 a 20 kg (da 2 a 7 anni circa), il dosaggio è di 1 liofilizzato 250 mg per dose, da rinnovare se necessario dopo 6 ore, senza superare 4 liofilizzati al giorno per os .

Per i bambini di peso compreso tra 21 e 25 kg (da circa 6 a 10 anni), il dosaggio è di 1 liofilizzato a 250 mg per dose, da rinnovare se necessario dopo 4 ore, senza superare 6 liofilizzati orali al giorno .

Per i bambini che pesano dai 26 ai 40 kg (circa da 8 a 13 anni), il dosaggio è di 2 liofilizzati a 250 mg per dose, da rinnovare se necessario dopo 6 ore, senza superare 8 liofilizzati al giorno per os .

Per i bambini che pesano tra 41 e 50 kg (circa 12-15 anni), il dosaggio è di 2 liofilizzati a 250 mg per dose, da rinnovare se necessario dopo 4 ore, senza superare 12 liofilizzati al giorno per os .

Dosi massime raccomandate: (vedi sezione Avvertenze e precauzioni ).

Frequenza di somministrazione

Le catture sistematiche prevengono le oscillazioni del dolore o della febbre:

· Nei bambini, dovrebbero essere distanziati regolarmente, anche di notte, preferibilmente 6 ore e almeno 4 ore;

· Negli adulti, devono essere distanziati di almeno 4 ore l'una dall'altra.

Insufficienza renale:

In caso di grave insufficienza renale (clearance della creatina inferiore a 30 ml / min), l'intervallo tra 2 dosi deve essere aumentato e sarà di almeno 8 ore.

Contro indicazioni

· Ipersensibilità al paracetamolo o ad altri componenti.

· Insufficienza epatocellulare.

· Fenilchetonuria (dovuta alla presenza di aspartame).

Effetti collaterali di Paralyoc

· Sono stati riportati alcuni rari casi di reazioni di ipersensibilità quali shock anafilattico, angioedema, eritema, orticaria, rash cutaneo. La loro presenza richiede l'interruzione definitiva di questo farmaco e dei farmaci correlati.

· Sono stati segnalati casi eccezionali di trombocitopenia, leucopenia e neutropenia.

Messaggi Popolari