SPSP

Farmaco generico della classe terapeutica: dermatologia
Principi attivi: zolfo, undecilenato di zinco, gallato di bismuto, levomentolo, canfora, acido salicilico, ossido di zinco, acido borico, lavanda
laboratorio: Richard

Polvere per applicazione locale
Bottiglia da 100 g di polvere
Tutte le forme

indicazione

Trattamento aggiuntivo del prurito.

Posologia PAPS Polvere per applicazione locale 100 g bottiglia di polvere

Spolvera le lesioni 2 o 3 volte al giorno e massaggia delicatamente.

Contro indicazioni

CONTRA-INDICARE:
- Ipersensibilità ad uno dei componenti: acido salicilico.
- Neonato sotto i 30 mesi.
- Bambino con una storia di convulsioni febbrili.
- Storia del sequestro epilettico.
- Non applicare sul seno durante l'allattamento.
NON RACCOMANDATO:
Allattamento al seno: è preferibile non usare questo farmaco a causa della mancanza di dati cinetici sul passaggio dei derivati ​​del terpene nel latte e della loro potenziale tossicità neurologica nei neonati

Effetti collaterali Paps

A causa della presenza di derivati ​​terpenici e in caso di non conformità con le dosi raccomandate
- rischio di convulsioni in neonati e bambini;
- possibilità di agitazione e confusione negli anziani.

Messaggi Popolari