PANTOZOL CONTROL 20 mg

Farmaco generico della classe terapeutica: Gastro-Entero-Hepatology
principi attivi: pantoprazolo
laboratorio: Nycomed Gmbh

Compressa rivestita enterica
Scatola di 7
Tutte le forme

indicazione

PANTOPRAZOLO Il controllo è indicato per il trattamento a breve termine dei sintomi del reflusso gastroesofageo (es. Bruciore di stomaco, rigurgito acido) negli adulti.

Dosaggio PANTOZOL CONTROL 20 mg Compressa rivestita enterica Scatola da 7

dosaggio

La dose raccomandata è di 20 mg di pantoprazolo (una compressa) al giorno.

L'assunzione di compresse per 2 o 3 giorni consecutivi può essere necessaria per il miglioramento dei sintomi. Una volta che i sintomi sono scomparsi, il trattamento deve essere interrotto. La durata del trattamento non deve superare le 4 settimane senza consiglio medico.

Se i sintomi persistono dopo 2 settimane di trattamento continuo, il paziente deve consultare un medico.

Popolazioni speciali

Non è necessario alcun aggiustamento della dose negli anziani o insufficienza epatica o renale.

Popolazione pediatrica
PANTOZOL Control non è raccomandato per l'uso in bambini e adolescenti al di sotto dei 18 anni di età a causa di dati insufficienti in merito all'efficacia e alla sicurezza.

Modalità di amministrazione

PANTOZOL Control 20 mg compressa gastroresistente non deve essere schiacciato o schiacciato. Deve essere deglutito intero con un po 'd'acqua prima di un pasto.

Contro indicazioni

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti (vedere la sezione Composizione ).

Non deve essere somministrato con atazanavir (vedere paragrafo 4.5 Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione ).

Effetti collaterali di Pantozol Control

È probabile che circa il 5% dei pazienti abbia effetti collaterali. Gli eventi avversi più comunemente riportati sono diarrea e cefalea in circa l'1% dei pazienti. I seguenti effetti indesiderati sono stati riportati con pantoprazolo.

Le reazioni avverse elencate nella tabella seguente sono classificate secondo l'ordine di frequenza definito dalla classificazione MedDRA:

Molto comune (≥ 1/10), comune (≥1 / 100, <1/10), raro (≥ 1/1000, <1/100), raro (≥ 1/10 000, <1 / 1.000), molto raro (<1 / 10.000), non noto (non può essere stimato sulla base dei dati disponibili).

All'interno di ciascun gruppo di frequenza, gli effetti avversi sono presentati in ordine decrescente di gravità.

Tabella 1. Effetti avversi del pantoprazolo riportati negli studi clinici post-marketing

frequenza

sistema di organi

non comune

pochi

Molto raro

Frequenza non nota

Patologie del sistema emolinfopoietico

agranulocitosi

Trombocitopenia Leucopenia
pancitopenia

Disturbi del sistema nervoso

Vertigini mal di testa

Disturbo del gusto

Disturbi dell'occhio

Disturbi visivi / visione offuscata

Disturbi gastrointestinali

diarrea; nausea / vomito; distensione addominale e meteorismo; costipazione; bocca secca; dolore addominale e disagio

Disturbi renali e urinari

Nefrite interstiziale

Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo

Eruzione cutanea / eruzione cutanea / eruzione cutanea; prurito

orticaria; L'edema di Quincke

Sindrome di Stevens-Johnson; Sindrome di Lyell; eritema multiforme; fotosensibilità

Disturbi muscoloscheletrici e sistemici

artralgia; mialgia

Disturbi del metabolismo e della nutrizione

Iperlipidemia e aumento dei lipidi

(trigliceridi, colesterolo); cambio di peso

iponatriemia
ipomagnesiemia

Patologie sistemiche e condizioni del sito di somministrazione

Astenia, stanchezza e disagio

Aumento della temperatura corporea; edema periferico

Affetti di

sistema

immune

Ipersensibilità (compresa reazione anafilattica e shock anafilattico)

Patologie epatobiliari

Aumento degli enzimi epatici (transaminasi, γ-GT)

Aumento della bilirubinemia

lesione

epatocellulare; ittero; insufficienza epatocellulare

Disturbi psichiatrici

Disturbi del sonno

Depressione (e altri aggravamenti)

Disorientamento (e altri aggravamenti)

allucinazioni; confusione (specialmente nei pazienti predisposti); aggravamento di questi disturbi in caso di preesistenza

Organi riproduttivi e malattie del seno

ginecomastia

Messaggi Popolari