Peritonite: i sintomi

I sintomi tipici della peritonite sono dolore addominale improvviso e intenso. Questo è il motivo per cui le persone colpite adottano spesso una postura curva per limitare il dolore. Generalmente, la parete addominale è molto tesa e dura, i muscoli addominali si contraggono un poco sotto forma di crampi, contratture.

In una fase avanzata, la peritonite può, come tutte le malattie infiammatorie, causare sintomi meno specifici comuni a quelli di malattie più comuni, ad esempio:

  • febbre,
  • nausea e vomito,
  • costipazione o diarrea,

I sintomi della peritonite differiscono a seconda che si tratti di peritonite localizzata o peritonite generalizzata.

Sintomi di peritonite localizzata

Nei casi di peritonite localizzata, il dolore addominale è limitato all'area dell'infiammazione iniziale. Molto spesso, la pancia è tesa e sensibile alla pressione o al tatto a questo punto. La localizzazione del dolore dipende principalmente dalla malattia, il problema iniziale che causa la peritonite. Se l'appendicite è la causa della peritonite, il dolore si verifica spesso nella regione inferiore destra dell'addome.

Altri sintomi di peritonite localizzata possono essere lievi febbre, nausea o costipazione.

Sintomi di peritonite generalizzata

Nel caso della peritonite generalizzata (peritonite diffusa), l'infiammazione si è diffusa in tutta la cavità addominale, causando dolore in tutto l'addome. In risposta al dolore, i muscoli addominali si contraggono sotto forma di crampi, una contrattura che causa un indurimento dell'intero muro dell'addome. Per alleviare questi dolori, la persona interessata adotta automaticamente una postura specifica: sdraiata su un fianco, la schiena curva e le gambe piegate.

Poiché le grandi aree dell'addome sono influenzate dall'infiammazione durante la peritonite generalizzata, i sintomi di accompagnamento sono anche più forti. Spesso il paziente:

  • ha la febbre alta,
  • si sente irrequieto e vertigini,
  • soffre di nausea e vomito,
  • è coperto di sudori freddi,
  • ha un impulso accelerato.

Poiché la peritonite generalizzata colpisce anche l'intestino, spesso causa sintomi come diarrea, stitichezza e persino perdita di feci completa.

Nota: i sintomi che caratterizzano la peritonite possono anche manifestarsi per altre malattie ... per questo motivo, il medico alla fine cercherà queste altre patologie e dovrà stabilire una diagnosi accurata. Poiché la peritonite generalizzata (diffusa) può mettere a rischio la vita del paziente, è importante consultare prontamente un medico in presenza di uno o più dei sintomi sopra descritti, per fare una diagnosi accurata. È essenziale che la peritonite sia gestita rapidamente.

La diagnosi

Nell'ospedale o nell'ambulatorio del medico, verranno effettuati diversi test per stabilire se si è effettivamente in presenza di peritonite e trovare la causa:

  • un esame del sangue per valutare, tra le altre cose, il grado di infezione,
  • un'ecografia addominale per visualizzare l'interno della cavità addominale,
  • Raggi X dell'addome per determinare se c'è aria nella cavità addominale o per analizzare altri sintomi anormali.

Al fine di identificare i patogeni che hanno causato la peritonite, il medico può anche prelevare un campione di liquido dall'addome (ascite). Questa puntura di ascite è importante soprattutto quando il paziente soffre di peritonite primaria.

Vuoi reagire, dare la tua testimonianza o fare una domanda? Appuntamento nei nostri FORUM tematici o Un medico ti risponde !

Trombosi venosa: sintomi Articolo Precedente

Trombosi venosa: sintomi

Afasia: le cause Articolo Precedente

Afasia: le cause

Messaggi Popolari