nutrizione

Lipidi: acidi grassi

Esistono tre categorie di acidi grassi: saturi; polinsaturi e monoinsaturi.

Gli acidi grassi saturi non si ossidano a contatto con l'aria o la luce. Se consumati eccessivamente, aumentano il tasso di colesterolo cattivo che si deposita nelle arterie, promuovendo l'aterosclerosi e possono causare eventi cardiovascolari. Si trovano in carne, salsicce, latticini grassi e tuorlo d'uovo.

Tra gli acidi grassi polinsaturi ci sono gli acidi grassi essenziali, da consumare assolutamente perché il corpo non può sintetizzarli. Questi acidi grassi polinsaturi svolgono un ruolo nella regolazione dei livelli di colesterolo. Oli vegetali come olio di girasole, mais, semi d'uva o soia, ma anche pesce grasso abbondano. Omega 3 o Omega 6 sono acidi grassi polinsaturi.

Gli acidi grassi monoinsaturi sono, per esempio, rappresentati dall'acido grasso omega 9 (acido oleico). Si trovano in olio d'oliva vergine, colza, nocciola. Ma anche in pistacchi, aringhe, oche, anatre, grassi di pollo. Questi acidi grassi hanno un effetto benefico nei confronti delle malattie cardiovascolari.

Per essere sani, si raccomanda di limitare il consumo di grassi saturi e di consumare l'equivalente di un cucchiaio di olio ricco di acidi grassi polinsaturi e due cucchiai di olio ricco di acidi grassi mono insaturo, al giorno

Acidi grassi trans

Sono acidi grassi di origine animale: carne bovina, prodotti caseari ... Possono anche essere sintetizzati da processi industriali, da grassi vegetali (idrogenazione, riscaldamento).

Queste trasformazioni negli acidi grassi trans sono importanti nel cibo industrializzato (biscotti industriali, alcuni piatti preparati ...).

L'eccesso di acido grasso trans tende ad aumentare il colesterolo cattivo e abbassa il bene. Che costituisce un rischio nell'insorgenza di malattie cardiovascolari.

Buono a sapersi: alimenti che fanno bene al colesterolo:

Per leggere anche:
> Grassi: raccomandazioni nutrizionali
> Grassi saturi: perché hanno una cattiva reputazione?
> Troppo colesterolo: quale dieta?

Fonti: Agenzia francese per la sicurezza alimentare.

Messaggi Popolari

Categoria nutrizione, Articolo Successivo

Proteine ​​vegetali: dove trovare le proteine ​​vegetali? - nutrizione
nutrizione

Proteine ​​vegetali: dove trovare le proteine ​​vegetali?

Dove si trovano le proteine ​​vegetali? Verdure essiccate Lenticchie, fagioli, ceci, fagioli ... sono tutti molto ricchi di proteine ​​vegetali, ma anche di vitamine e fibre del gruppo B. Per aumentare il loro potere nutrizionale e fornire al corpo la quantità di proteine ​​che richiede, l'ideale è combinarli con i cereali (riso integrale, pasta intera, pane integrale, ecc.). cereali I
Per Saperne Di Più
Vitamine e il loro ruolo nel nostro corpo - nutrizione
nutrizione

Vitamine e il loro ruolo nel nostro corpo

Vitamina: vita latina, vita e ammina inglese, questo termine si riferisce a una sostanza priva di valore energetico, ma essenziale per il corretto funzionamento del corpo. Da qui l'interesse ad adottare una dieta varia ed equilibrata, al fine di coprire i bisogni nutrizionali. Il ruolo delle vitamine Le vitamine svolgono un ruolo vitale nel corpo
Per Saperne Di Più