nutrizione

Proteine ​​vegetali: dove trovare le proteine ​​vegetali?

Dove si trovano le proteine ​​vegetali?

Verdure essiccate

Lenticchie, fagioli, ceci, fagioli ... sono tutti molto ricchi di proteine ​​vegetali, ma anche di vitamine e fibre del gruppo B. Per aumentare il loro potere nutrizionale e fornire al corpo la quantità di proteine ​​che richiede, l'ideale è combinarli con i cereali (riso integrale, pasta intera, pane integrale, ecc.).

cereali

I cereali (il grano e i suoi derivati ​​- pane, pasta -, frumento, orzo, farro, ecc.) Sono meno ricchi di proteine ​​vegetali rispetto ai legumi, ma sono importanti fonti di nutrienti (vitamine, minerali). Per quanto riguarda i derivati ​​del grano (pane, pasta), è meglio mangiarli in versione completa (pane integrale), quindi sono più ricchi di proteine ​​vegetali e fibre.

quinoa

Contrariamente alla credenza popolare, la quinoa non fa parte della famiglia dei cereali: è piuttosto un seme della famiglia delle Chenopodiaceae (come la barbabietola, la Svizzera e gli spinaci). Particolarmente ricco di carboidrati, fibre e minerali, la quinoa contiene aminoacidi essenziali, quindi è anche una buona fonte di proteine ​​vegetali.

semi di soia

I semi di soia sono l'unico alimento di origine vegetale a fornire un apporto proteico che potrebbe essere definito come "completo" e abbastanza comparabile a quello degli alimenti di origine animale. Contiene amminoacidi che il corpo umano non sintetizza da solo. Il suo contenuto di aminoacidi è ancora inferiore a quello delle proteine ​​animali: è ricco di lisina, ma non troppo in metionina.

tofu

Di origine cinese, il tofu o il formaggio di soia è un alimento derivato dalla coagulazione del latte di soia.

Il tempeh

Il tempeh consiste in soia gialla fermentata e assemblato in blocchi compatti. È particolarmente ricco di proteine ​​vegetali e basso contenuto di lipidi.

Frutti oleosi

Noci, pistacchi, mandorle, anacardi, nocciole sono veri e propri serbatoi di energia. Ricchi di calcio, magnesio, minerali e fibre, contengono anche proteine ​​vegetali. Unico inconveniente: essendo molto ricchi di lipidi, i frutti oleosi hanno un valore calorico piuttosto elevato. Devono quindi consumare con moderazione se si presta attenzione alla linea.

seitan

La parola "seitan" significa "proteina" in giapponese. È un alimento a base di glutine di grano. Particolarmente ricco di proteine ​​vegetali e povero di calorie, deve essere combinato con legumi per fornire all'organismo l'apporto proteico giornaliero necessario.

Buono a sapersi: alimenti ad alto contenuto proteico

Per leggere anche:
> Tutto sulle proteine ​​e la loro funzione
> La dieta proteica: come funziona?
> Quiz: vero / falso sul cibo
> 10 regole per un'alimentazione sana

Fonti e note : Anses.

Messaggi Popolari

Categoria nutrizione, Articolo Successivo

Vitamina C: integratori alimentari o no? - nutrizione
nutrizione

Vitamina C: integratori alimentari o no?

Sempre più nel reparto paramedico, gli integratori alimentari dovrebbero riequilibrare l'assunzione giornaliera che mancherebbe in una dieta. Supplementi contenenti vitamina C possono essere raccomandati a causa della loro proprietà antiossidante o per i fumatori (per alcune settimane). In caso di raffreddore, i medici raccomandano da uno a due grammi di vitamina C al giorno in un adulto, per circa dieci giorni.
Per Saperne Di Più
lipidico - nutrizione
nutrizione

lipidico

I lipidi , o grassi, come altri nutrienti , sono essenziali per il corretto funzionamento del corpo. Ricordiamo che il nostro cervello è costituito da una grande quantità di lipidi. Consumati in eccesso, possono portare ad un aumento di peso e alla comparsa di alcune malattie, soprattutto cardiovascolari.
Per Saperne Di Più
Zucchero: glucosio, fruttosio, sacharose - nutrizione
nutrizione

Zucchero: glucosio, fruttosio, sacharose

Lo zucchero è un importante combustibile energetico e necessario per il corretto funzionamento delle cellule, in particolare a: muscoli, il cervello dal cuore, globuli rossi. Negli alimenti, lo zucchero è classificato come carboidrato (accanto a proteine ​​e grassi). Da leggere: zucchero, non più di 25 g al giorno! Alime
Per Saperne Di Più
Iodio: il nostro consiglio - nutrizione
nutrizione

Iodio: il nostro consiglio

Ecco alcuni consigli sulla salute legati allo iodio, questo oligoelemento che viene consumato più o meno regillière ... > Se sei incinta, pensa di assumere una quantità sufficiente di iodio, chiedi consiglio al tuo ginecologo se puoi assumere iodio in aggiunta (tra 200 e 300 microgrammi / giorno). &
Per Saperne Di Più