porfiria

Porfirie: sintomi al trattamento

Alcuni sostengono che Dracula soffrisse di porfidi: la sua fobia della luce, i suoi capelli, il suo bisogno di sangue per sopravvivere, la sua visione originale del mondo ... Tanto per la letteratura.

Il professor Jean-Charles Deybach si ribella volentieri contro questa leggenda inventata, sfortunatamente, soprattutto per i pazienti affetti da questa malattia.

In realtà, i porfidi sono un insieme di otto malattie rare che colpiscono il fegato o il midollo osseo (dove sono fatti i globuli rossi).

Difficoltà con queste patologie: la loro diagnosi, che può richiedere diversi anni per essere chiesto.

Diversi tipi di porfido

Esistono diversi tipi di porfiria (epatica, cutanea, congenita ...) con sintomi diversi: dolore addominale, nausea, lesioni cutanee ...

Ma la manifestazione comune di queste patologie è la presenza di prohirins nelle feci e nelle urine di colore rosso scuro.

Questo numero speciale si concentra sulla porfiria (e sui diversi tipi): cause, sintomi e trattamenti.

In questo articolo:
> Porfidi: che cos'è?
> Porfiria epatica acuta
> Porfiria cutaneaum
> Porfiria eritropoietica congenita
> Protoporfiria eritropoietica

Vuoi reagire, dare la tua testimonianza o fare una domanda? Appuntamento nei nostri FORUM o un medico ti risponde !

Per leggere anche:

> Il genoma in ciascuna delle nostre cellule ...
> Gruppi sanguigni: cosa devi sapere
> Le cellule staminali: la cosa essenziale da sapere

Autore: Sylvie Charbonnier.
Consulente esperto: il professor Jean-Charles Deybach, capo del Centro per le malattie rare della porfiria.
Giugno 2014

Messaggi Popolari

Categoria porfiria, Articolo Successivo

Porfidi: porfiria cutanea - porfiria
porfiria

Porfidi: porfiria cutanea

Questo è il porfido più comune. La porfiria cutanea colpisce circa uno su 25.000 persone. Come nel caso di altri porfidi, è un enzima deficiente, l'uroporphyrinogen decarbossilasi, che causa l'accumulo di porfirine nel fegato, ma senza accumulo di precursori ALA e PBG, quindi non c'è attacco acuto nella porfiria cutanea. Le
Per Saperne Di Più
Porfiria: porfiria eritropoietica congenita - porfiria
porfiria

Porfiria: porfiria eritropoietica congenita

La porfiria eritropoietica congenita è anche chiamata malattia di Günther . È una malattia genetica "recessiva" (entrambi i genitori hanno un gene mutato) e una delle forme più rare di porfiria (uno su due o tre milioni). Il principio di questa porfiria è sempre lo stesso: un enzima è carente, in questo caso, l'uroporfirinogeno III sintasi. Ciò
Per Saperne Di Più
Porfirie: cos'è? - porfiria
porfiria

Porfirie: cos'è?

Porfidi: da dove viene? Cos'è? La parola "Porfiria" deriva da "porfirina", un nome che deriva dalla parola greca per "pigmento rosso". Più in particolare, i porfidi sono il risultato dell'accumulo di porfirine. Nelle nostre cellule del sangue, le porfirine si combinano con il ferro per dare l'eme, e il nostro sangue è di un bel colore rosso. P
Per Saperne Di Più
Porfiria: porfiria epatica acuta - porfiria
porfiria

Porfiria: porfiria epatica acuta

La porfiria epatica acuta intermittente è il tipo più comune e comune di porfiria. Come altre porfirie, la porfiria epatica acuta è dovuta a una deficienza di uno degli enzimi della biosintesi dell'eme (PBG deaminasi). Questo deficit è principalmente espresso nel fegato ed è responsabile dell'accumulo di precursori di porfirine ALA e PBG. Que
Per Saperne Di Più