gravidanza

Metodi di preparazione per il parto: yoga

Per chi è lo yoga?

Lo yoga, o "giunzione" in sanscrito, evoca l'idea di unificazione interiore della persona.
È un metodo millenario di origine indiana progettato per aiutare gli esseri umani a trovare il benessere attraverso un'armonia tra il loro corpo e la loro mente da un'opera che mescola il fisico e il psichico. È destinato a donne in gravidanza ansiose o stressate che hanno bisogno di essere rassicurate e che preferiscono metodi delicati.

Cos'è?

Possiamo iniziare lo yoga all'inizio della gravidanza, ma di solito è dal 4 ° mese che di solito consideriamo prendere lezioni, una o due sessioni a settimana, della durata di circa un'ora. ciascuno. Possiamo continuare dopo la consegna.

Non è necessario praticare lo yoga per diversi anni per seguire la preparazione. I principianti possono iniziare, e ci sono classi specifiche per le donne incinte. Rilassamento, concentrazione, ascolto del tuo corpo ed equilibrio tra il fisico e il mentale: questa delicata pratica può alleviare i mali classici legati alla gravidanza (problemi circolatori, dolori alla schiena e lombari, nausea, ansia) e prepararsi anche per la consegna.

La donna incinta impara così a gestire il suo respiro, che è così importante durante le contrazioni e al momento dell'espulsione del bambino, e per migliorare la flessibilità del perineo. Pratica anche esercizi di stretching, in particolare per ammorbidire e tonificare i muscoli, e altri per sapere come posizionare bene il bacino.

>> Guarda un corso di yoga prenatale, con la dottoressa Bernadette de Gasquet:

Qual è la preparazione prenatale con lo yoga prenatale? In questa intervista, la dott.ssa Bernadette De Gasquet ritorna in dettaglio sull'interesse di questa preparazione e sul modo in cui viene svolta.

Diritti di musica: Monokle - Orso e tazza.
Maggiori informazioni sul sito della Dr Bernadette De Gasquet: www.degasquet.com

Saperne di più

I benefici
Grazie alle sessioni di yoga, la futura mamma, preparata in pace e serenità, si libera dalle tensioni, per essere pronta fisicamente e mentalmente per la nascita di suo figlio.

Gli svantaggi
Lo yoga implica una vera attitudine alla concentrazione, o anche alla meditazione. Il padre è il benvenuto alle sedute, ad eccezione di quelle dedicate al perineo. Le sessioni vengono rimborsate a condizione che siano state prescritte da un medico e svolte da ostetriche specializzate (e non da insegnanti di yoga).

I contro-indicazioni
Sono possibili per le donne che hanno avuto aborti, o a rischio di parto prematuro. Segui sempre il consiglio del ginecologo o ostetrico o ostetrica. È comunque necessario un certificato per seguire questa preparazione con lo yoga.

L'opinione di Karina, 41 anni, insegnante di scuola:
"Poiché la mia gravidanza avanzata era considerata" a rischio ", sono stato seguito molto dai miei medici. Il lato medico della mia gravidanza mi preoccupava e volevo aggiungere un tocco più "naturale" seguendo alcune sessioni di yoga. Questo mi ha permesso di drammatizzare l'evento e soprattutto di avere l'impressione di prendere un piccolo controllo della situazione. Volevo sentirmi attivo in tutto questo processo. Anche se mio figlio è nato da taglio cesareo, non mi pento affatto di queste lezioni di yoga. Mi hanno permesso di arrivare molto più sereno alla maternità. E mi sono persino ri-registrato un po 'di tempo dopo la nascita per rimettere a posto il bacino e imparare a indossare correttamente il mio bambino senza ferirmi la schiena.

informazioni
> Federazione nazionale degli insegnanti di yoga: www.lemondeduyoga.org
> Consiglio nazionale dell'Ordine delle ostetriche: www.ordre-sages-femmes.fr

Per leggere anche i nostri file:
> Yoga post-natale
> I diversi tipi di yoga: trova il tuo!

Messaggi Popolari

Categoria gravidanza, Articolo Successivo

Minaccia di parto prematuro: cura - gravidanza
gravidanza

Minaccia di parto prematuro: cura

A seconda dei risultati degli esami, la futura mamma ritorna a casa (che generalmente resterà costretta a letto), sotto stretto controllo medico, con il passaggio regolare di un'ostetrica per monitorare i progressi della gravidanza. Inoltre, alla donna incinta viene prescritto un farmaco. L'altra alternativa è un ricovero in ospedale.
Per Saperne Di Più
Prolattina: i segni di un eccesso di prolattina - gravidanza
gravidanza

Prolattina: i segni di un eccesso di prolattina

Questo ormone stimola il funzionamento delle cellule mammarie per produrre latte, i sintomi clinici di iperprolattenemia sono: un flusso di latte spesso accompagnato da un aumento del volume dei seni, che può verificarsi all'uomo come alla donna ... in caso di problemi. Nelle donne, l'ipersecrezione di prolattina di solito porta all'assenza delle mestruazioni (amenorrea).
Per Saperne Di Più
Gravidanza e droghe - gravidanza
gravidanza

Gravidanza e droghe

L'assunzione di qualsiasi farmaco durante i nove mesi di gravidanza spesso preoccupa le donne in gravidanza: quando si aspetta un bambino, qualsiasi farmaco da assumere può sollevare domande. I farmaci assunti durante la gravidanza possono causare due principali tipi di rischio per il futuro bambino: malformazioni o intossicazione.
Per Saperne Di Più
Tabacco e gravidanza: quello che devi sapere - gravidanza
gravidanza

Tabacco e gravidanza: quello che devi sapere

Gli effetti dannosi del tabacco sulla salute sono ben stabiliti. Per la donna incinta, il fumo è una minaccia per se stessa e quindi per il regolare progresso della gravidanza. Ma con ogni sigaretta che fuma, la futura madre mette a rischio anche la salute del bambino. A lungo ipotizzato, questi rischi legati al fumo sono chiaramente identificati oggi.
Per Saperne Di Più