Sindrome del bambino scossa

Shaken Baby Syndrome è una serie di lesioni alla testa inflitte a un bambino agitando. È un problema di abuso.

Classicamente è un genitore, il padre, la madre, il suocero, la tata, responsabile della custodia del bambino che, stremato dalle sue lacrime, perde la pazienza, lo scuote violentemente o lo schiaffeggia ... fino al punto di causare gravi lesioni cerebrali, con lesioni gravi che possono portare alla morte del bambino o danni per lo più irreversibili e l'installazione di gravi sequele neurologiche da allora in poi.

Almeno 200 sindromi infantili scosse si sarebbero verificate ogni anno in Francia. Questa cifra sembra fortemente sottostimata perché la diagnosi può essere difficile, i segni evocativi sono ancora poco conosciuti e l'abuso non è sempre considerato.

La sindrome del bambino scosso è presente nei bambini di età inferiore a 6 mesi e più facilmente nei bambini piccoli.

Un bambino piccolo ha una grande testa appoggiata su un collo muscoloso. Deve sempre essere conservato quando il bambino molto piccolo si trova in una posizione verticale, ad esempio tra le braccia di un adulto. Possiamo facilmente capire l'impatto di uno schiaffo o di uno scuotimento energetico e il danno che il cervello può subire. Solo una volta è abbastanza!

Le lesioni derivanti dalla sindrome del bambino scosso sono per lo più irreversibili e il bambino può essere handicappato per tutta la vita.

Un bambino è fragile Ha solo lacrime per esprimere un bisogno o una sofferenza. Gli adulti devono essere pazienti, controllarsi, qualunque sia la situazione. Non hanno scuse per usare la violenza contro un bambino.

Vuoi reagire, dare la tua testimonianza o fare una domanda? Appuntamento nei nostri FORUM Baby, Infantile Diseases o Un medico ti risponde !

A ire anche:

> Il bambino è caduto dal fasciatoio, cosa fare?
> Il burn-out materno: testimoniano ...
> Via dei bambini falsi
> Plagiocefalia: la testa piatta nel bambino

Autori: Dr. MC Bonduelle e Dr. Ada Picard.

Ascesso dentale: le cause Articolo Precedente

Ascesso dentale: le cause

meningite Articolo Precedente

meningite

Messaggi Popolari