Mancanza di desiderio

Succede che il desiderio non è al rendez-vous. Molti fattori possono infatti disturbare la libido: malattia, squilibrio ormonale, problemi coniugali, stress ...

Un passaggio difficile all'interno della coppia avrà spesso ripercussioni sul desiderio dei partner. A volte anche la sessualità viene "usata" per sistemare i conti: non sentire il desiderio del proprio partner può essere un mezzo per "punirlo". La soluzione è quindi cercare di risolvere questi problemi: il primo passo, ovviamente, sarà quello di comunicare, di mettere la situazione in prospettiva. Consultare un terapeuta sessuale può essere un rimedio nei casi più difficili.

Ma succede anche che uno dei partner sia vittima di un calo della libido senza che la coppia abbia problemi particolari. Il manager? Di routine, un vero nemico del desiderio. Le coppie spesso lamentano un calo del desiderio dopo alcuni anni insieme, anche se l'amore è ancora presente.

Infine, se l'uomo ha sofferto di numerosi crolli sessuali o soffre di problemi di erezione, può più o meno consapevolmente bloccare il suo desiderio di paura di fallire. Ancora una volta, il dialogo all'interno della coppia è il miglior trattamento in caso di mancanza di desiderio, problema ...

Bruciore di stomaco: trattamenti Articolo Precedente

Bruciore di stomaco: trattamenti

Crepe e crepe: quando la pelle è danneggiata Articolo Precedente

Crepe e crepe: quando la pelle è danneggiata

Messaggi Popolari