Laringite: trattamenti

I trattamenti di laringite variano a seconda della causa e della posizione dell'infiammazione.

1 - laringite sottoglottica

La situazione può essere angosciante per il bambino, come per quelli che lo circondano.

Soprattutto, è urgente calmare tutti. Si raccomanda di tenere il bambino al caldo in un'atmosfera umida, se possibile (ad esempio, in bagno, facendo scorrere acqua calda nella vasca da bagno o in cucina facendo bollire l'acqua in una vasca da bagno. casseruola), rassicurarlo, convincerlo, dirgli che passerà, e offrirgli di smettere di tossire il più a lungo possibile tra ogni attacco di tosse.

È necessario chiamare il medico che farà la diagnosi per telefono e dare consigli in attesa della sua visita. Quest'ultimo deve eliminare un'epiglottite e trattare il piccolo paziente con steroidi (in gocce) se la crisi non si ferma spontaneamente. Questo trattamento avrà, di regola, un effetto quasi istantaneo.

2- Epiglottite

È un'emergenza medica: devi trasportare rapidamente il paziente all'ospedale e dalla UAS. Intubazione di emergenza e corticosteroidi (generali e / o locali) sono i due principali trattamenti per l'epiglottite.

Fortunatamente, è diventato raro grazie alla vaccinazione contro l'haemophilus influenzae.

3 - Laringite del grande bambino e dell'adulto

I trattamenti per queste laringiti sono quelli della causa. Se è contagioso, il trattamento si basa su un antibiotico. Se la laringite è secondaria al reflusso gastroesofageo, deve essere trattata.

Il trattamento con aerosol con corticosteroidi può essere utile per decongestionare la laringe e migliorare il linguaggio.

Può anche essere indicata la riabilitazione del logopedista, ad esempio per insegnanti, cantanti o attori, che dovranno imparare a risparmiare la propria voce.

Qualsiasi prolungamento dei sintomi oltre i 15 giorni richiede un consiglio medico.

Vuoi reagire, dare la tua testimonianza o fare una domanda? Ci vediamo nei nostri FORT ENT o un medico ti risponde!

Per leggere anche:

> Vaccino influenzale: quando, perché e come?
> Antibiotici: 5 cose da fare (non fare)
> Resistenza agli antibiotici: un problema di salute globale

Cancro allo stomaco: la diagnosi Articolo Precedente

Cancro allo stomaco: la diagnosi

ustioni Articolo Precedente

ustioni

Messaggi Popolari