<
nutrizione

Latte: allergia alle proteine ​​di mucca

L'allergia alle proteine ​​della mucca si verifica nel primo anno di vita, nei bambini che hanno un'atopia, cioè che hanno un rischio genetico di allergia.

Ciò può provocare manifestazioni cutanee come eczema o problemi digestivi. Le allergie alimentari colpiscono l'8% delle ragazze o dei ragazzi sotto i 15 anni.

I casi di allergia alle proteine ​​del latte vaccino sono molto reali ma limitati e molto spesso curano prima dei 2 anni.

Nei pazienti allergici confermati, tutti i prodotti caseari devono essere rimossi e sostituiti con prodotti specifici prescritti dal medico, e specialmente non dal succo di soia, fino alla cura. Il medico reintrodurrà gradualmente il latte nella dieta del bambino e verificherà che sia ben tollerato.

  • Per leggere il nostro file completo: allergia al latte vaccino nei bambini

Intolleranza al lattosio

L'intolleranza al lattosio, o più semplicemente l'impressione di latte scarsamente digerito, è un fatto medico spiegabile. Possono insorgere problemi di gonfiore e intestino. Non importa, ma non è né comodo né piacevole.

Il latte contiene uno zucchero, il lattosio, la cui digestione dal corpo richiede un enzima, la lattasi. I lattanti ce l'hanno, ma la sua attività diminuisce con l'età, facendo sì che alcune persone abbiano difficoltà a digerire il lattosio.

È quindi necessario consumare il latte in piccole quantità, o includere in preparazioni culinarie, e soprattutto mangiare formaggio: non c'è il lattosio nel formaggio o nello yogurt perché i batteri sono responsabili della sua digestione!

  • Per leggere il nostro file completo: intolleranza al lattosio

Vuoi reagire, dare la tua testimonianza o fare una domanda? Ci vediamo nella nostra FORUM Nutrition o un medico ti risponde!

Messaggi Popolari

Categoria nutrizione, Articolo Successivo

stevia - nutrizione
nutrizione

stevia

Sconosciuta in Francia, la stevia è stata consumata per secoli dagli indiani Guarani. Il suo potere dolcificante, 300 volte superiore a quello dello zucchero, deriva da uno dei suoi principi attivi: rebaudioside A. Come tutti gli edulcoranti, l'interesse della stevia è quello di addolcire il cibo come bevanda, senza aggiungere zuccheri o calorie.
Per Saperne Di Più
Iodio: il nostro consiglio - nutrizione
nutrizione

Iodio: il nostro consiglio

Ecco alcuni consigli sulla salute legati allo iodio, questo oligoelemento che viene consumato più o meno regillière ... > Se sei incinta, pensa di assumere una quantità sufficiente di iodio, chiedi consiglio al tuo ginecologo se puoi assumere iodio in aggiunta (tra 200 e 300 microgrammi / giorno). &
Per Saperne Di Più
proteina - nutrizione
nutrizione

proteina

Le proteine ​​sono gli elementi costitutivi di tutte le cellule viventi; sono l'unica fonte di azoto, un elemento chimico essenziale per la vita. Una proteina (o protide) è un insieme di aminoacidi. Di solito è indicato come proteina quando più di 100 aminoacidi sono collegati all'interno di una catena. Ci so
Per Saperne Di Più
iodio - nutrizione
nutrizione

iodio

Lo iodio è un minerale traccia che agisce principalmente nella tiroide (piccola ghiandola alla base del collo). La carenza di iodio favorisce alcuni problemi a questo livello, come la formazione del gozzo (aumento del volume tiroideo), i noduli tiroidei e può anche avere conseguenze sulla funzione cerebrale.
Per Saperne Di Più