<
malattie

Tossiemia in gravidanza

La tossiemia della gravidanza, nota anche come ipertensione gravidica, è una malattia specifica della donna incinta che di solito si verifica intorno alla 25 ° settimana di gravidanza (6 ° mese di gravidanza) o successiva.

Questa malattia è definita da un aumento della pressione sanguigna e un aumento delle proteine ​​nelle urine. Parliamo anche di pre-eclampsia.

La tossiemia della gravidanza colpisce 1 donna su 20 durante la gravidanza.

Questa malattia può causare l' eclampsia o la sindrome di Hellp (con gravi conseguenze). Ciò sottolinea l'importanza di rilevare al più presto possibile una tossiemia di gravidanza che deve essere gestita correttamente. La tossiemia della gravidanza può richiedere il ricovero in ospedale, a volte con un taglio cesareo ...

È per rilevare questa malattia il più presto possibile, che i ginecologi o le ostetriche regolarmente assumono la pressione del sangue nelle donne in gravidanza, e specialmente durante gli ultimi mesi di gravidanza, con l'aggiunta della ricerca di proteine ​​nelle donne in gravidanza. urina (con una striscia).

La tossiemia della gravidanza è definita dalla presenza di proteine ​​nelle urine (maggiore di 0, 5 g / 24 ore) e da un aumento della pressione sanguigna: superiore a 14/9 a riposo. Può verificarsi edema ai piedi, alle gambe, al viso). Con spesso anche un aumento di peso improvviso e significativo.

Tutti i nostri consigli per vivere bene la tua gravidanza!

Quali cibi mettere a fuoco o evitare? Che mi dici delle droghe? E cosa fare in caso di stanchezza? Salute, benessere, bellezza ... Scopri i nostri consigli pratici!

Vuoi reagire, condividere la tua esperienza o porre una domanda? Vai alla nostra gravidanza FORUMS o un medico ti risponde.

Per leggere anche:

> Trombosi venosa: i nostri consigli per prevenirlo!
> Sport e gravidanza: cosa è (non) consigliato?
> Gravidanza e diabete gestazionale
> Gravidanza avanzata: quello che devi sapere

Autore: Ladane Azernour Bonnefoy
Consulente esperto: Dr. Jerome Hautefeuille, ginecologo ostetrico, Lione.

Messaggi Popolari

Categoria malattie, Articolo Successivo

herpes zoster - malattie
malattie

herpes zoster

L'herpes zoster è una malattia virale causata dal virus della varicella zoster. Questa patologia appare in un individuo che ha avuto la varicella prima, più spesso durante l'infanzia; questa varicella corrispondeva a un'infezione primaria. Dopo la varicella, il virus sarà alloggiato silenziosamente da qualche parte nel corpo, in un ganglio nervoso. I
Per Saperne Di Più
Vitiligine: i trattamenti - malattie
malattie

Vitiligine: i trattamenti

Per molto tempo, il trattamento della vitiligine si è basato sulle cure ultraviolette. L'idea era di provocare scottature solari, sperando di "ricominciare" i melanociti ... In realtà, non funziona, e presenta anche dei rischi. Facile da capire: ciò che protegge la pelle dagli effetti nocivi del sole è proprio la concentrazione di melanina. È
Per Saperne Di Più
Sindrome di Rett: sintomi - malattie
malattie

Sindrome di Rett: sintomi

Lo sviluppo del bambino è apparentemente normale durante la gravidanza e durante i primi cinque mesi di vita. È allora che compaiono i primi sintomi, variabili a seconda dei soggetti in caso di sindrome di Rett: Crescita più lenta del perimetro cranico. La perdita dell'uso volontario delle mani. L
Per Saperne Di Più
Tumore del cervello: e dopo? - malattie
malattie

Tumore del cervello: e dopo?

1- Gli effetti collaterali dei trattamenti > Dopo l'intervento Oltre alla possibilità di complicanze immediate (edema cerebrale, infezione da meningi, ematoma, ecc.) Dopo l'intervento chirurgico per la rimozione del tumore al cervello, è comune che si stanchi nelle settimane successive al trattamento chirurgico.
Per Saperne Di Più