<
essere un genitore

La psicologia del bambino

La psicologia è un campo vasto e complesso. Negli adulti, ma anche e soprattutto nei bambini. E capire la psicologia del bambino è tanto più importante quanto sappiamo oggi che le esperienze nell'infanzia, siano esse felici o dolorose, gettano le basi per la personalità di una vita.

Senza parlare immediatamente di eventi traumatici o eventi chiave, bisogna sapere che: per costruire la propria personalità, per diventare un essere autonomo, il bambino attraversa varie fasi. A lungo trascurato, la psicologia del bambino è oggi molto più presa in considerazione a fini educativi.

Angoscia degli 8 mesi, età del "perché", crisi di opposizione e paure ... Piccolo schema delle grandi fasi dello sviluppo psicologico del bambino.

L'ansia di 8 mesi

Tutti i bambini sperimentano questo: non appena la mamma lascia il campo visivo o si avvicina a una persona sconosciuta, è una certa ansia e talvolta anche la crisi dei singhiozzi. È lo stesso per tutti gli esseri che costituiscono il suo ambiente emotivo - padre, fratello e sorella, nonni, tata - la cui temporanea sparizione immerge il bambino in angoscia.

Questa crisi di 8 mesi, lungi dall'essere una regressione, testimonia un vero progresso del bambino: capisce che lui e sua madre sono due esseri diversi. Sentirsi ansiosi significa diventare un essere a sé stante.

Come reagire a queste lacrime?

Al momento della separazione, consigliamo di spiegare al bambino perché dobbiamo partire, chi si prenderà cura di lui in nostra assenza e, soprattutto, insistere sul fatto che torneremo: capisce spesso meglio di noi non la pensiamo così Durante questo scambio, l'adulto non deve dimostrare di essere (forse) ansioso di separarsi dal figlio.

Vuoi reagire, dare la tua testimonianza o fare una domanda? Appuntamento nella nostra FORUM psicologia, relazioni familiari o bambini!

Per leggere anche i nostri file:

> Lo sviluppo del bambino
> Il bambino e il suo rapporto con i fratelli e le sorelle
> Quando portare tuo figlio da uno psichiatra?

Messaggi Popolari

Categoria essere un genitore, Articolo Successivo

Cosa fare in caso di fallimento a scuola? - essere un genitore
essere un genitore

Cosa fare in caso di fallimento a scuola?

Sia nella scuola primaria che nella scuola secondaria, il bambino deve affrontare la sfida non solo delle aspettative dell'insegnante, ma anche dei suoi genitori, che immaginano un futuro professionale per lui sotto i migliori auspici. Quindi, quando un bambino si trova in una situazione di fallimento a scuola, le domande si moltiplicano, sia nella testa dei genitori, sia nel bambino, sia negli insegnanti
Per Saperne Di Più
Problemi di allattamento al seno: fonti e note - essere un genitore
essere un genitore

Problemi di allattamento al seno: fonti e note

- Allattamento al seno. Dalla nascita allo svezzamento. Dott.ssa Marie Thirion. Edizioni Albin Michel, 2000. - Sito web La Leche Ligue, informazioni e supporto per l'allattamento al seno. - Sito web del coordinamento francese per l'allattamento al seno. - The Big Book of Pregnancy, National College of Obstetricians French Gynecologists, Eyrolles, 2014
Per Saperne Di Più
Bottiglie: dovresti aver paura del bisfenolo A? - essere un genitore
essere un genitore

Bottiglie: dovresti aver paura del bisfenolo A?

È impossibile non aver sentito parlare di questa controversia che inonda i media di tutto il mondo: il bisfenolo A, contenuto nel 90% delle bottiglie di plastica vendute in Francia, sarebbe dannoso per la salute del bambino. Ma cos'è veramente il bpa, questa sostanza trovata in tutti i tipi di contenitori (bottiglie, ma anche lattine o bottiglie d'acqua)?
Per Saperne Di Più