Ultrasuoni ed esami: Amniocentesi

amniocentesi

Questo esame comporta l'assunzione di liquido amniotico, che contiene le cellule del bambino.
L'amniocentesi è di solito tra 13 e 20 SA. Il medico, guidato da una sonda a ultrasuoni, introduce un ago cavo nella cavità amniotica, attraverso il ventre materno. Da 15 a 20 ml di liquido vengono prelevati ed esaminati in laboratorio.

L'amniocentesi consente di ottenere il cariotipo fetale e di individuare eventuali anomalie cromosomiche, malattie ereditarie o infezioni (toxoplasmosi ...).

Poiché l'amniocentesi può causare aborto spontaneo in circa l'1% dei casi, ci sono dei criteri per farlo. Viene offerto alle donne con più di 38 anni che presentano un rischio più elevato di malformazioni cromosomiche. Se ci sono segni di ultrasuoni (malformazioni dell'organo, alta traslucenza nucale, ecc.), O se lo screening del sangue non è del tutto normale, può essere proposta un'amniocentesi.

L'amnioscopy

Questo esame indolore viene talvolta eseguito alla fine della gravidanza, quando la cervice è un po 'aperta. Può monitorare le gravidanze a termine o oltre la data prevista di consegna. Un piccolo sistema ottico viene posizionato sulla cervice per controllare il colore del liquido amniotico attraverso la sacca d'acqua.
Questa recensione è usata pochissimo ora.

Per leggere anche i nostri file:
> Tutto sull'amniocentesi
> Ultrasuoni della gravidanza, in video!
> Toxoplasmosi e cibi da evitare durante la gravidanza
> Listeriosi e gravidanza

Gravidanza multipla: aiuti finanziari Articolo Precedente

Gravidanza multipla: aiuti finanziari

Come rimanere incinta velocemente? Articolo Precedente

Come rimanere incinta velocemente?

Messaggi Popolari