malattie

Cisti pilonidale: sintomi

Una cisti pilonidale non infetta viene rilevata dalla presenza di gonfiore nella scanalatura inter-glutea. Ci può essere un po 'di rossore ma nessun dolore.

Inoltre, non c'è mai la febbre, non interferisce con le attività quotidiane.

Questa cisti arriva gradualmente in pochi giorni o poche settimane. Il paziente di solito lo nota per caso.

La forma acuta

C'è una forma acuta con un ascesso nella cisti pilonidale. Questo dipinto è molto rumoroso. È un gonfiore rosso, doloroso, caldo. A volte notiamo la comparsa di pus nella cisti.

Questo dolore è così intenso che può impedirti di dormire o sederti. Generalmente non c'è febbre, ma questa può essere presente.

Questi sintomi compaiono rapidamente in ore o addirittura giorni.

Forme croniche

Ci sono anche forme croniche con un flusso indesiderato allo stesso livello.

Questa forma non è solitamente dolorosa ma può essere imbarazzante e pruriginosa. Le forme croniche appaiono in pochi mesi o addirittura anni.

La fossetta o il seno pilonidale non infetto sarà diagnosticato da un piccolo orifizio, sempre nello stesso punto, cioè al livello della piega intergleale, non c'è alcun sintomo presente, nessun gonfiore, nessun arrossamento, nessun febbre, nessun flusso.

Questa fossa è solitamente presente per lungo tempo ma può essere complicata da infiammazione, infezione o ascesso.

Queste tabelle devono essere differenziate da altre diagnosi differenziali come la spina bifida occulta, la malattia di Verneuil, una cisti epidermica o una fistola anale.

Vuoi reagire, dare la tua testimonianza o fare una domanda? Appuntamento nei nostri FORUM o un medico ti risponde!

Per leggere anche:

> Lipoma o cisti: quale differenza?
> Scarring: come passa?
> Malattia di Verneuil (idrosadenite): cause, sintomi e trattamenti

Messaggi Popolari

Categoria malattie, Articolo Successivo

Herpes Zoster: complicazioni e dolore post-herpetic - malattie
malattie

Herpes Zoster: complicazioni e dolore post-herpetic

Nei casi di fuoco di Sant'Antonio, dopo che le vescicole si sono asciugate, potrebbe esserci dolore persistente nel nervo interessato. Questo è noto come dolore post-zosteriano, che in alcuni casi assomiglia al dolore neuropatico. Il dolore post-zosteriano sembra provenire da dove sono visibili i ciottoli, mentre in realtà sono molto più profondi di così, dal momento che è un attacco del nervo. Que
Per Saperne Di Più
Leucemia: trattamenti - malattie
malattie

Leucemia: trattamenti

Una volta fatta la diagnosi, il trattamento varia a seconda del tipo di leucemia. Viene eseguita da un ematologo specializzato in questo tipo di patologia. chemioterapia Il trattamento principale è la chemioterapia del cancro, cioè la somministrazione di molecole chimiche contro il cancro. Diversi corsi di chemioterapia sono necessari per garantire la guarigione.
Per Saperne Di Più
Cirrosi epatica - malattie
malattie

Cirrosi epatica

Ogni anno, in Francia, almeno 10.000 persone muoiono per le conseguenze della cirrosi epatica. È una malattia a crescita lenta che di solito è sufficiente per un'altra malattia del fegato . La cirrosi epatica è la malattia alcolica che rimane la principale causa di cirrosi, di fronte all'epatite virale cronica. I
Per Saperne Di Più
Cancro esofageo - malattie
malattie

Cancro esofageo

Il cancro esofageo è uno dei cancri digestivi. Questo è un cancro relativamente raro. Se ci fosse un messaggio da ricordare, sarebbe questo: se ti capita di provare imbarazzo a deglutire, quello che i medici chiamano disfagia, dovresti andare subito dal medico. Prima viene rilevato il cancro esofageo, maggiori sono le possibilità di guarigione. E
Per Saperne Di Più