<
nutrizione

Carboidrati: l'indice glicemico del cibo

Esiste un modo semplice per classificare gli zuccheri: misurare l'entità dell'innalzamento della glicemia. Questa misura è chiamata indice glicemico: più è alto, più velocemente lo zucchero passa nel flusso sanguigno. Più è basso, più lenta è la sua assimilazione.

Su base giornaliera, si consiglia generalmente di mangiare cibi con un indice glicemico basso al fine di evitare voglie e aumentare di peso. Questo consiglio è particolarmente importante per le persone in sovrappeso, che hanno una sindrome metabolica o il diabete.

L'indice glicemico di determinati alimenti

Carboidrati veloci: alto indice glicemico

Prendendo il glucosio come riferimento.

  • Crepe di grano saraceno 102
  • Date 100
  • Pane bianco 80
  • Riso bianco cotto in pentola a pressione 90

Carboidrati a metà lento e medio veloce: indice glicemico medio

  • Shortbread 66
  • Fichi secchi 61
  • Albicocche fresche 57
  • Polenta 55
  • Kiwi 58
  • Mango 51

Carboidrati lenti: basso indice glicemico

  • Latte parzialmente scremato 30
  • Lenticchie verdi bollite nell'acqua 30
  • Flageolets cotto 31

Lo sapevi: una delle conseguenze di una dieta a basso contenuto di zucchero è un sudore più fragrante. Viceversa, una dieta troppo ricca di zuccheri raffinati (soprattutto nei prodotti industriali) può risultare anche in un sudore più forte e più abbondante.

Sudorazione: le cause di un cambiamento di sudore

Maschera il suo odore con deodoranti o antitraspiranti, eppure il sudore è un indicatore di salute. Odori più forti, perché?

Nelle foto: cibi senza carboidrati

E il diabete?

Il diabete è definito come glicemia troppo alta (glicemia). Può avere diverse origini.

La prima (e meno comune) causa è la disfunzione pancreatica che non produce abbastanza insulina: diabete di tipo 1 diagnosticato durante l'infanzia. Il trattamento richiede l'iniezione di insulina (diverse iniezioni al giorno).

Il più comune è il diabete di tipo 2, che di solito si verifica negli adulti, in gran parte dovuto al sovrappeso. L'insulina non può più svolgere il suo ruolo. Il trattamento inizia con misure dietetiche, farmaci o anche iniezioni di insulina.

Valuta il tuo rischio di diabete!

Sei a rischio di sviluppare il diabete? Per scoprirlo, rispondi a qualche domanda ... Fai il test!

Vuoi reagire, condividere la tua esperienza o porre una domanda? Appuntamento nei nostri FORUM Nutrizione, Diabete o Un medico ti risponde .

Per leggere anche:

> Ulteriori informazioni sull'indice glicemico
> Alimenti ricchi di fibre
> Diabete: sei sicuro di sapere tutto?
> 18 consigli per una dieta equilibrata

Messaggi Popolari

Categoria nutrizione, Articolo Successivo

Potassio: il nostro consiglio - nutrizione
nutrizione

Potassio: il nostro consiglio

Alcuni consigli pratici sul potassio, la sua misurazione, i suoi contributi ... Essere consapevoli del fatto che misurare i livelli di potassio fa parte del bilancio di base di un esame del sangue. Non prendere compresse di supplementi di potassio, sciroppo, ampolla ... senza preventivi consigli medici
Per Saperne Di Più
chrononutrition - nutrizione
nutrizione

chrononutrition

La crononutrizione è un metodo dietetico proposto da un nutrizionista, il dott. Alain Delabos. Il principio della crononutrizione è di adattare determinati ritmi naturali del corpo mangiando i cibi "buoni" al "giusto" momento della giornata. Infatti, mentre le ore passano, il nostro organismo obbedisce ai cicli biologici.
Per Saperne Di Più
nutriente - nutrizione
nutrizione

nutriente

Per essere sani, il corpo ha bisogno di energia e sostanze nutritive . Le proteine , i carboidrati , i lipidi e le fibre alimentari introdotte nella dieta quotidiana sono, come tali, essenziali per il mantenimento di una buona fisiologia dei diversi tessuti del corpo. Ecco le informazioni essenziali per conoscere questi nutrienti essenziali per il nostro benessere
Per Saperne Di Più