<
malattie

Endometriosi: trattamenti

Il principio dei trattamenti medici contro l'endometriosi è facile da capire. Quali sono le cause delle lesioni sono quei frammenti endometriali che seguono il ritmo dei cicli mestruali (i tessuti si ispessiscono e alla fine sanguinano).

I trattamenti farmacologici mireranno quindi ad atrofizzare l'endometrio nelle sue sedi patologiche. Al momento della menopausa, ad esempio, l'endometrio si atrofizza naturalmente. Le droghe provocheranno quindi un "tipo di menopausa" artificiale e soprattutto transitorio.

Un trattamento ormonale come la pillola può essere prescritto: bloccherà l'ovulazione e quindi le regole; le placche dell'endometriosi non si svilupperanno, non sanguineranno, il dolore scomparirà.

Le donne che hanno l'endometriosi seguiranno questo trattamento fino a quando non vogliono figli, per diversi anni.

In alternativa, può essere proposta un'operazione chirurgica laparoscopica. Questa soluzione ha il vantaggio di fare una diagnosi e curare le lesioni. La chirurgia viene eseguita in anestesia generale. Un piccolo tubo viene introdotto nella pancia, attraverso l'ombelico.

Il professionista può, allo stesso tempo, vedere le lesioni e trattarle. Le lesioni vengono distrutte mediante elettro-coagulazione o laser. Rimuove anche le cisti dalle ovaie o rimuove le lesioni dal legamento uterosacrale.

A volte l'endometriosi è estesa e potrebbe essere necessario eseguire un'isterectomia, cioè rimuovere l'utero; questo intervento è riservato, per quanto possibile, alle donne che non vogliono più avere figli.

Vuoi condividere, condividere la tua esperienza o bisogno di consigli? Appuntamento nei nostri FORUM ginecologia, ovulazione, fertilità e infertilità, .... o un medico ti risponde!

Per leggere anche:

> Disturbi ormonali
> Menopausa precoce
> Soluzioni Homéo per problemi ginecologici

Messaggi Popolari

Categoria malattie, Articolo Successivo

Apnea del sonno: i sintomi - malattie
malattie

Apnea del sonno: i sintomi

Il primo sintomo di apnea notturna è il sonno e la sonnolenza diurna che influenzano la vigilanza del paziente. Dobbiamo pensare ad una sindrome da apnea del sonno di fronte a questi altri sintomi: un russatore che vuole dormire durante il giorno, che è stanco, il suo carattere è irritabile, ipertensione, problemi di memoria e concentrazione sono brevetti, è depresso. Un
Per Saperne Di Più
sarcoidosi - malattie
malattie

sarcoidosi

La sarcoidosi, nota anche come linfogranulomatosi benigna (o malattia di Besnier-Boeck-Schaumann), è una malattia infiammatoria rara caratterizzata dall'apparizione di una moltitudine di granulomi (piccoli noduli di tessuto connettivo) nel corpo. Parliamo di granulomi sarcoïd. Non-contagiosa, la sarcoidosi è una malattia sistemica: significa che i granulomi possono colpire diversi organi (articolazioni, occhi, cuore, reni), anche se sono più frequenti nei polmoni e nei linfonodi. Lo
Per Saperne Di Più
NASH: i trattamenti - malattie
malattie

NASH: i trattamenti

L'igiene della vita In presenza di NASH, è importante adattare la dieta e avere un obiettivo di perdita di peso e attività fisica. La dieta deve includere una diminuzione dell'apporto energetico ma anche un'esclusione degli alimenti a rischio di indurre NAFLD. L'attività sportiva deve essere adattata a ciascuno in modo che possa durare nel tempo. L
Per Saperne Di Più
Rinite allergica: i sintomi - malattie
malattie

Rinite allergica: i sintomi

I sintomi della rinite allergica sono abbastanza facili da identificare: naso che cola o prurito, starnuti ripetuti, una tosse, cambiamenti nel gusto, nell'olfatto e talvolta nell'udito (specialmente nei bambini). gli occhi sono spesso irritati (congiuntivite allergica). Quando questi sintomi durano diversi giorni o settimane, possono verificarsi altri sintomi: affaticamento, irritabilità Insonnia, Rinite allergica e raffreddore I sintomi della rinite allergica a volte possono essere abbastanza simili ai segni di un raffreddore.
Per Saperne Di Più