Tinea bianca: le cause

La maggior parte delle tonsilliti bianche o eritematose-pultacee acute sono di origine virale. Per sapere qual è il tipo di angina, l'osservazione dei sintomi non è sufficiente.

Per essere sicuri della causa dell'angina, il medico dovrebbe o dovrebbe fare un test di gola per determinare se è virale o batterica.

Angina virale

Il virus in questione può essere: virus respiratorio sinciziale, mixovirus, coronavirus, adenovirus o parainfluenza di Myxovirus. Più raramente, l'angina virale è causata dal virus della mononucleosi (Epstein Barr). In effetti, l'angina pseudo-membranosa (che può anche essere chiamata angina bianca) può essere osservata in caso di mononucleosi infettiva.

La durata dei sintomi dell'angina virale è in genere da 3 a 4 giorni. Tranne nel caso dell'influenza per la quale i primi segni corrispondono talvolta all'angina e alla mononucleosi infettiva (le manifestazioni sono più lunghe).

Angina batterica

L'angina batterica è causata da batteri (gli streptococchi più spesso). Il batterio più comune responsabile dell'angina bianca è lo streptococco beta emolitico di gruppo A. È il fattore scatenante per circa il 30% della tonsillite da bambini.

Vuoi reagire, dare la tua testimonianza o fare una domanda? Ci vediamo nei nostri FORT ENT o un medico ti risponde!
Allergia ai pollini: sintomi Articolo Precedente

Allergia ai pollini: sintomi

tendinite Articolo Precedente

tendinite

Messaggi Popolari