ACLOTIN 100 UI / ml

Farmaco generico della classe terapeutica: emostasi e sangue
Principi attivi: antitrombina umana
laboratorio: Labo F. Fraction Biotechn

Polvere e solvente per soluzione iniettabile
Scatola da 1 flacone di polvere + flacone del solvente da 5 ml
Tutte le forme

indicazione

1. Carenze costituzionali in antitrombina:
nel trattamento degli eventi tromboembolici, in associazione con eparina, quando l'eparina, da sola, è inefficace;
- nella prevenzione della trombosi venosa, in caso di situazione ad alto rischio (specialmente durante un intervento chirurgico o una gravidanza) quando il rischio di sanguinamento non consente di utilizzare dosi sufficienti di eparina.
2. Grave deficit acquisito (<60%) nell'antitrombina, nel CIVD grave e progressivo, in particolare associato a uno stato settico.

Dosaggio ACLOTINE 100 UI / ml Polvere e solvente per soluzione iniettabile Scatola di 1 flaconcino di polvere + flaconcino di solvente da 5 ml

dosaggio:
Un'unità internazionale (UI) di antitrombina umana è equivalente alla quantità di antitrombina presente in 1 ml di plasma umano normale. Il tasso normale è in media del 100%. La somministrazione di 1 UI / kg di antitrombina umana aumenta il tasso di circolazione di circa il 2% nei deficit costituzionali, al di fuori di un periodo di trombosi.
Il dosaggio e la durata del trattamento dipendono dalla gravità dei segni clinici e dall'entità del deficit di antitrombina. La dose somministrata e la frequenza delle iniezioni devono essere sempre regolate in base all'efficacia clinica osservata e al livello di antitrombina. Un livello di antitrombina circolante del 70% deve essere mantenuto per tutto il corso del trattamento.
A titolo indicativo, il dosaggio è:
- nel deficit costituzionale:
. in trattamento profilattico : da 30 a 50 UI / kg, durante una situazione di rischio tromboembolico (gravidanza, chirurgia). Il dosaggio e la velocità di iniezione sono adattati all'evoluzione clinica e biologica,
. in trattamento curativo : da 40 a 50 UI / kg ogni giorno o ogni 2 giorni negli adulti in base all'evoluzione clinica e biologica;
- nel deficit grave acquisito:
in trattamento curativo : dose iniziale da 40 a 50 UI / kg o 100 UI / kg. Le dosi successive, la frequenza delle iniezioni e la durata del trattamento saranno adattate allo stato clinico e al monitoraggio biologico.
Modalità e via di somministrazione:
- ACLOTIN è sotto forma di polvere da ricostituire estemporaneamente con acqua per preparazioni iniettabili secondo le modalità descritte nel paragrafo istruzioni per l'uso, la manipolazione e lo smaltimento.
- Iniettare solo per via endovenosa, tutto in una volta, immediatamente dopo la ricostituzione, senza superare una portata di 4 ml / minuto.
- Non iniettare soluzione con aspetto non omogeneo o contenente un deposito.

Contro indicazioni

Allergia nota a uno dei componenti della preparazione.

Effetti collaterali Aclotine

- Fino ad oggi non sono state segnalate reazioni avverse gravi con ACLOTINE. Tuttavia, esiste un rischio teorico di reazioni allergiche come eruzione cutanea, edema o caduta di pressione sanguigna.
- Sono stati segnalati rari casi di mal di testa e febbre moderata.
- D'altra parte, in assenza di associazione con un altro anticoagulante, non è stato riportato alcun evento emorragico dopo l'infusione di antitrombina umana, incluso durante i trattamenti che hanno generato livelli di antitrombina superiori al 200%.
- In caso di reazione allergica o anafilattica, la somministrazione deve essere interrotta immediatamente. In caso di shock anafilattico, deve essere istituito un trattamento sintomatico dello shock.

Messaggi Popolari