ACICLOVIR ARROW 500 mg polvere per soluzione per infusione Scatola di 1 flaconcino da 500 mg

Farmaco generico di Zovirax
Classe terapeutica: infettivologia - parassitologia
principi attivi: Aciclovir
laboratorio: Arrow Generic

Polvere per soluzione per infusione endovenosa
Tutte le forme

indicazione

NEL SOGGETTO IMMUNODEPRIME:
- infezioni da virus Varicella Zona (VZV),
- Infezione da virus Herpes Simplex (HSV).
SOGGETTO IMMUNOCOMPETENTE:
- Infezioni da VZV:
. scandole per l'estensione o la progressione delle lesioni,
. la varicella nella donna incinta la cui eruzione si verifica entro 8-10 giorni prima della consegna,
. varicella del neonato,
. il neonato prima di ogni eruzione, quando la madre ha iniziato la varicella nei 5 giorni precedenti e 2 giorni dopo il parto,
. forme gravi di varicella in bambini sotto 1 anno,
. varicella complicata, in particolare polmonite da varicella,
- Infezioni da HSV:
. grave infezione genitale da herpes grave,
. trattamento della gengivostomatite erpetica acuta, quando il disagio funzionale rende impossibile la via orale,
. trattamento della sindrome di Kaposi Juliusberg,
. trattamento dell'herpes meningoencefalite.

Dosaggio ACICLOVIR ARROW 500 mg Polvere per soluzione per infusione. Scatola da 1 flaconcino da 500 mg

dosaggio:
- Negli adulti:
. Infezioni da virus della varicella zoster (VZV) : 10 mg / kg ogni 8 ore, 15 mg / kg ogni 8 ore in donne in gravidanza.
. Infezione da virus Herpes simplex (HSV) (eccetto meningoencefalite) : 5 mg / kg ogni 8 ore.
. Meningoencefalite erpetica : 10 mg / kg ogni 8 ore.
- Nei bambini di età superiore ai 3 mesi, in alcuni casi è necessario calcolare la dose in base alla superficie corporea:
. Infezione da HSV (eccetto meningoencefalite) o VZV : 250 mg / m² ogni 8 ore (circa 10 mg / kg ogni 8 ore).
. Meningoencefalite da HSV o grave infezione da VZV in bambini immunocompromessi : 500 mg / m² ogni 8 ore (circa 20 mg / kg ogni 8 ore).
- Nel neonato, 20 mg / kg ogni 8 ore.
- Nei pazienti con insufficienza renale, l'intervallo tra due somministrazioni e la posologia sarà adattato in base alla clearance della creatinina:
Clearance della creatinina: dose unitaria / frequenza.
. 25-50 ml / min :
5 mg / kg per infezioni da HSV / 2 volte per 24 ore.
10 mg / kg per le infezioni da VZV e l'herpes meningoencefalite / 2 volte per 24 ore.
20 mg / kg per meningoencefalite infantile / 2 volte per 24 ore.
. 10-25 ml / min :
5 mg / kg per infezioni da HSV / 1 volta ogni 24 ore.
10 mg / kg per le infezioni da VZV e l'herpes meningoencefalite / una volta ogni 24 ore.
20 mg / kg per meningoencefalite infantile / una volta ogni 24 ore.
. 0-10 ml / min :
2, 5 mg / kg per infezioni da HSV / 1 volta ogni 24 ore.
5 mg / kg per le infezioni da VZV e l'herpes meningoencefalite / una volta ogni 24 ore.
10 mg / kg per meningoencefalite nei neonati / una volta ogni 24 ore.
Il giorno dell'emodialisi, la dose deve essere somministrata dopo la dialisi.
Modalità di somministrazione:
- Via rigorosa per via endovenosa.
- Ogni dose verrà iniettata per via endovenosa (mediante pompa o infusione) in almeno un'ora.
- La durata del trattamento è in generale:
. da 8 a 10 giorni per le infezioni da virus Varicella Zona,
. 10 giorni per il trattamento dell'herpes meningoencefalite, deve essere adattato in base alle condizioni del paziente e alla risposta al trattamento,
. Da 5 a 10 giorni per altre infezioni da virus Herpes simplex .

Contro indicazioni

- Questo farmaco non deve essere usato se c'è una storia di ipersensibilità ad aciclovir o ad uno qualsiasi degli altri ingredienti della polvere.
- Allattamento: nel caso di una condizione grave che richiede un trattamento materno generale, l'allattamento deve essere evitato.

Effetti collaterali Aciclovir Arrow

- Le rari lievi rari regrediscono quando il trattamento viene interrotto.
- Problemi renali con aumento dell'urea ematica e della creatinina che si verificano più spesso dopo somministrazione endovenosa troppo rapida. Possono essere evitati rispettando i dosaggi, le precauzioni d'uso e la velocità di somministrazione.
- Sono state riportate alcune osservazioni di disturbi neurologici regressivi (in particolare sensazioni di ebbing, confusione, allucinazioni, sonnolenza): di solito sono pazienti con insufficienza renale che hanno ricevuto dosi superiori al dosaggio raccomandato oa pazienti a rischio (soprattutto gli anziani - vedere la sezione avvertenze e precauzioni per l'uso).
- Patologie dell'apparato digerente, aumento dei livelli di bilirubina o transaminasi, cefalea, astenia. Questi disturbi sono rari e benigni, sono sempre regrediti, a volte anche nonostante il proseguimento del trattamento.
- Lesioni cutanee rare al posto dell'iniezione, che possono eccezionalmente andare alla necrosi, in caso di stravaso o diluizione insufficiente della soluzione (vedere le istruzioni per l'uso, la manipolazione e lo smaltimento del paragrafo). Questi effetti collaterali sono legati al pH alcalino di questo medicinale.

Messaggi Popolari