Ascesso dentale: i sintomi

A volte è difficile distinguere i sintomi specifici di un ascesso dentale, specialmente nelle persone con gengive infiammatorie.

Alcuni segnali di allarme devono comunque allertare:

  • una sensibilità al freddo,
  • una sensibilità alla masticazione,
  • mal di testa.

Quando l'ascesso si è formato, c'è:

  • arrossamento e gonfiore delle gengive,
  • un alito nauseante,
  • anche il dolore può essere vivace.

Se, dopo alcuni giorni, il dolore scompare o scompare, non essere rassicurato, perché l'ascesso dentale si evolve a seguito di focolai, con periodi dolorosi e periodi di remissione.

Se aspetti di trattare un ascesso localizzato sulla gengiva, metti a rischio i tessuti di supporto del dente, con perdita di attaccamento e progressiva distruzione dell'osso alveolare, causata dall'infiammazione continua.

Ovviamente sarà necessario contattare rapidamente un dentista. In attesa di consultarlo, si può consigliare di:

  • Produci collutori molto caldi per favorire la maturazione degli ascessi e il drenaggio delle gengive.
  • Bere molta acqua per drenare le tossine e limitare un rischio infettivo a distanza (verso altri organi).
  • I fumatori dovrebbero evitare di fumare fino al trattamento, poiché il fumo può favorire una più rapida diffusione dell'infezione.

Ti prendi cura dei tuoi denti?

Dalla spazzolatura alla decalcificazione, dalla carie alle gengive sanguinanti. Conoscete la salute dei vostri denti? E sai come prendertene cura correttamente? Fai il test!


Vuoi condividere, condividere la tua esperienza o porre una domanda? Ci vediamo nei nostri FORUM Teens o Un medico ti risponde!

Per leggere anche:

> Una carie in un bambino
> 10 cattive abitudini che fanno male ai denti
> Gengivite: infiammazione delle gengive
> Cure odontoiatriche: prevenzione di cavità e cie

Lombalgie: fonti e note Articolo Precedente

Lombalgie: fonti e note

Scoliosi: fonti e note Articolo Precedente

Scoliosi: fonti e note

Messaggi Popolari