<
6 consigli per prevenire raffreddori, influenza ...

6 consigli per prevenire raffreddori, influenza ...: consigli da un omeopata

Tre domande al dott. Jacques Labescat, fitoterapista, omeopata. Dà molti consigli ...

Chi sono le persone più vulnerabili?

Bambini con asma o con bronchi sensibili. Quindi tutte le persone che hanno problemi ai polmoni, infezioni ricorrenti. Ad esempio, quelli che sono in chemioterapia.

Infine, gli anziani le cui difese immunitarie sono deboli, perché sono spesso carenti di oligoelementi, questi minerali essenziali per il corretto funzionamento del corpo e l'immunità in particolare.

Queste categorie di persone richiederanno più attenzione, vigilanza e trattamenti preventivi.

Stai attento, quando hai bambini malati, non andare a visitare i nonni! Non sono abituati a incontrare virus virulenti che infettano i bambini.

Quali precauzioni per la donna incinta?

La donna incinta a causa del suo status, sarebbe meno incline alle infezioni, se si seguono gli attuali studi scientifici. Detto questo, sarà difficile per lei assorbire la droga, dal momento che tutto è vietato durante la gravidanza, in particolare sciroppi anti-tosse (tosse). Da qui l'interesse di un approccio più naturale, vale a dire delle piante, con una restrizione: non usare gli olii essenziali.

Ma attenzione, queste piante potrebbero essere a rischio anche nelle donne in gravidanza. Vi sono, tra l'altro, rischi qualitativi legati ad una maggiore concentrazione di prodotti tossici, ad esempio quando la pianta è stata colpita da pesticidi o metalli pesanti (ambiente di impianti di incenerimento).

Si può guarire se stessi con le piante?

Le piante sono sempre ritenute innocue. Se non li raccogli, devi andare da un erborista ... un farmacista al giorno d'oggi. Ma troppo poche aziende farmaceutiche sono davvero interessate, non essendo in grado di depositarle pagando brevetti. Se decidi di scatenarti in natura, devi prima eseguire un riconoscimento vegetale.

In caso di dubbio su un'identificazione, è necessario chiamare il suo farmacista, come per i funghi, o astenersi. Ci sono due piante: il bianco e l'angelico che si assomigliano ma sono lontani dall'avere gli stessi effetti. Uno uccide, l'altro guarisce!
Infine, dobbiamo scegliere le sue aree di raccolta, fare attenzione a quelli potenzialmente tossici o contaminati da rifiuti agricoli nel campo o animali nella foresta ...

Vuoi reagire, condividere la tua esperienza o porre una domanda? Appuntamento nei nostri FORUM tematici o Un medico ti risponde!

Per leggere anche:

> Freddo, tosse, influenza. soluzioni homeo
> Pronto per affrontare l'inverno? Fai il test!
> Fai il nostro quiz: trattamento per l'omeopatia: come funziona?

Messaggi Popolari

Categoria 6 consigli per prevenire raffreddori, influenza ..., Articolo Successivo

6 consigli per prevenire raffreddori, influenza ...: consigli da un omeopata - 6 consigli per prevenire raffreddori, influenza ...
6 consigli per prevenire raffreddori, influenza ...

6 consigli per prevenire raffreddori, influenza ...: consigli da un omeopata

Tre domande al dott. Jacques Labescat, fitoterapista, omeopata. Dà molti consigli ... Chi sono le persone più vulnerabili? Bambini con asma o con bronchi sensibili. Quindi tutte le persone che hanno problemi ai polmoni, infezioni ricorrenti. Ad esempio, quelli che sono in chemioterapia. Infine, gli anziani le cui difese immunitarie sono deboli, perché sono spesso carenti di oligoelementi, questi minerali essenziali per il corretto funzionamento del corpo e l'immunità in particolare. Qu
Per Saperne Di Più