<
gravidanza

5a settimana di gravidanza (7 settimane)

La quinta settimana di gravidanza introduce il 2 ° mese di gravidanza, un periodo chiave per il bambino, per la formazione dei suoi organi.

Inoltre, è importante per la madre proteggersi dai microbi (come la listeria), i virus (come la rosolia) e le malattie parassitarie (come la toxoplasmosi) durante questo periodo, come l'aggressività delle uova in questa fase chiave di la gravidanza può avere gravi conseguenze per il feto e il suo sviluppo.

Deve anche stare molto attenta ai farmaci. E non prenderlo senza un consiglio medico.

Promemoria: la quinta settimana di gravidanza è di 7 settimane di amenorrea (senza regole). Infatti, in Francia, i ginecologi di solito contano la durata della gravidanza in settimane di amenorrea (SA). Pertanto, il calcolo della gravidanza inizia il 1 ° giorno dell'ultimo periodo, quindi circa 2 settimane prima della fecondazione (prima dell'inizio effettivo della gravidanza). Perché è solo nel mezzo del ciclo della donna, intorno alla data dell'ovulazione, che l'uovo può essere fecondato da uno spermatozoo. E così in realtà, la 1a settimana di gravidanza è la 3a settimana di amenorrea (SA).

Calcola la data di consegna!

Quando sarà nato mio figlio? La nostra calcolatrice della data di consegna ti dice, in base al tuo ultimo periodo mestruale e al tuo ciclo mensile, la probabile data dell'evento felice!
Calcola la data di consegna ...

I passaggi e gli esami

Non appena la gravidanza viene confermata, fissare un appuntamento per un primo esame presso il proprio ginecologo. È dopo questo primo esame obbligatorio prenatale che otterrete il vostro certificato di maternità (o "taccuino di maternità", in precedenza "taccuino di gravidanza").

La maternità è gratuita. Secondo il tuo dipartimento, ti viene inviato:

  • dalla cassa malattia,
  • servizi di salute materna e infantile (PMI), o
  • dal tuo reciproco.

Se non lo ricevi, chiedi al tuo medico.

Importante : il tuo primo esame prenatale deve aver luogo prima della fine del terzo mese di gravidanza (cioè prima di 15 settimane).

Esami del sangue e delle urine all'inizio della gravidanza

Le analisi del sangue e delle urine della prima gravidanza sono fornite dalla legge. Alcuni sono obbligatori, altri devono essere proposti sistematicamente durante la prima consultazione:

Esami obbligatori:

  • screening per la rosolia e la toxoplasmosi, abitualmente necessari in assenza di risultati scritti che rendano immunità un dato,
  • screening per la sifilide,
  • determinazione del gruppo sanguigno (ABO, Rhesus), se non si dispone di una card di gruppo sanguigno completo,
  • Ricerca di agglutinine irregolari (RAI),
  • ricerca di zucchero e albumina nelle urine.

Esami sistematicamente offerti:

  • Screening dell'AIDS (HIV),
  • ultrasonografia tra 11 e 13 WA per la misurazione della traslucenza nucale,
  • marcatori biologici per screening trisomia 21.

In totale, dovrai effettuare 7 visite mediche (al tuo medico o all'ostetrica) durante la gravidanza e praticare vari esami medici obbligatori. Compresi 3 ultrasuoni, al ritmo di uno per trimestre:

  • 1a ecografia della gravidanza
  • 2a ecografia della gravidanza
  • 3a ecografia della gravidanza

Le altre sei visite a un medico o un'ostetrica dovrebbero essere effettuate ogni mese, dal 4 ° mese di gravidanza alla data di consegna.

Queste consultazioni e molti esami sono coperti al 100% dall'assicurazione sanitaria (tranne che per gli ultrasuoni, la cui gestione varia in base al mese di gravidanza).

Per beneficiare di una copertura del 100% delle spese mediche, è necessario stabilire una dichiarazione di gravidanza durante il primo trimestre di gravidanza, idealmente durante la prima visita medica. Questa dichiarazione deve essere inviata al tuo fondo di sicurezza sociale e all'assegno di famiglia.


La madre alla quinta settimana di gravidanza (7 settimane)

Alla quinta settimana di gravidanza (7 settimane), la malattia di gravidanza tende a intensificarsi nella maggior parte delle donne. Una grande fatica può colpire la donna incinta in qualsiasi momento della giornata. È responsabile di questi tratti di affaticamento dell'ormone del corpo giallo, progesterone.

Nonostante un aumentato bisogno di sonno, i problemi di sonno - comprese le difficoltà con notti piene - sono comuni. Uno dei motivi per questo è che i legamenti dell'utero si estendono e possono causare uno stiramento molto fastidioso nell'addome inferiore, specialmente quando si è sdraiati.

Un altro problema comune è la necessità di urinare frequentemente, causata dal crescente utero che preme sulla vescica. Per non parlare delle voglie notturne che possono svegliare la donna incinta nel bel mezzo della notte. Poi con il seno che cresce e diventa più sensibile, molte donne hanno difficoltà, dalla quinta settimana di gravidanza, a trovare una posizione comoda per dormire, specialmente se dormivano sullo stomaco.

Durante i primi tre mesi di gravidanza, i problemi circolatori (a volte con variazioni della pressione sanguigna) non sono rari. Questi problemi della circolazione sanguigna sono dovuti a due fenomeni:

  • cambiamenti ormonali che causano, tra le altre cose, che i vasi sanguigni si rilassano e si espandono (ad esempio per irrigare meglio la placenta).
  • all'aumento del volume del sangue nella donna incinta (+ 50% durante la gravidanza!). Allo stesso tempo, il sangue diventa più fluido per raggiungere più facilmente la placenta. Il cuore deve fare più sforzo per pompare e trasportare il sangue attraverso il corpo della donna incinta.

Altri dolori tipici della gravidanza in questa fase della gravidanza sono:

  • perdite bianche,
  • una pancia "grande" (a causa di problemi di digestione e gonfiore).

In generale, questi dolori della gravidanza non dovrebbero preoccupare, al contrario: sono il segno del normale corso della gravidanza. Ma se sei preoccupato o hai troppi sintomi, dovresti parlare con il tuo ginecologo o ostetrica.

Come cresce il bambino nella pancia?

Quante settimane di gravidanza riesci a vedere le dita del bambino? Quanto pesa nel quinto mese? E quando è in grado di discernere i sapori?
Metti alla prova la tua conoscenza!

L'embrione alla 5a settimana di gravidanza (7 settimane)

Alla quinta settimana di gravidanza, l'embrione misura circa 7 mm. La dimensione dell'embrione può essere misurata su ultrasuoni mediante la "lunghezza cranio-caudale" (LCC). Ciò significa che misuriamo la distanza tra la testa (parte superiore del cranio) e i glutei dell'embrione (le zampe non sono ancora presenti). D'ora in poi, l'embrione crescerà di circa un millimetro al giorno.

In questa fase, l'embrione sembra ancora un piccolo fagiolo. Inizia a presentare una flessione ventrale, ora possiamo distinguere due poli: il polo cefalico (la testa futura) e il polo caudale (l'estremità inferiore del feto). Difficilmente possiamo immaginare il progetto di 4 gemme corrispondenti alle future braccia e gambe. All'ecografia, vediamo anche il cuore (il futuro cuore) che inizia a battere.

Nota : man mano che la gravidanza progredisce, le dimensioni e il peso del bambino evolvono individualmente. I valori e le figure mostrate sono quindi valori medi. Il monitoraggio di questi dati è importante durante la gravidanza e la testimonianza del buon andamento della gravidanza.

«Torna alla quarta settimana di gravidanzaVai alla sesta settimana di gravidanza »

Autori: Dorothee Gebele, Dr. Nicolas Evrard

Messaggi Popolari

Categoria gravidanza, Articolo Successivo

Congedo di maternità: ricorso al datore di lavoro - gravidanza
gravidanza

Congedo di maternità: ricorso al datore di lavoro

Comunicare al più presto al datore di lavoro le date della gravidanza e della maternità, tramite una lettera raccomandata con ricevuta di ritorno , allegando il certificato di gravidanza. Se non comunichi al tuo datore di lavoro la tua gravidanza o le date del tuo congedo di maternità, questa potrebbe essere una violazione del contratto. r
Per Saperne Di Più
4a settimana di gravidanza (6 settimane) - gravidanza
gravidanza

4a settimana di gravidanza (6 settimane)

Il primo mese di gravidanza sta già per finire. A 4 settimane di gravidanza, l'embrione comincia a prendere forma e la futura mamma sente davvero dei cambiamenti. È anche durante questo periodo che un test di gravidanza (urina o sangue) può essere fatto per scoprire se sei incinta. Promemoria: la 4a settimana di gravidanza è di 6 settimane di amenorrea (senza regole). In
Per Saperne Di Più
Gravidanza e alimenti proibiti: scegliere frutta, verdura e latticini - gravidanza
gravidanza

Gravidanza e alimenti proibiti: scegliere frutta, verdura e latticini

Frutta e verdura sono, non dobbiamo dimenticare, una fonte inesauribile di vitamine. Sono essenziali e bandirli dalla vostra dieta durante la gravidanza penalizzerebbero il vostro corpo. Il nostro consiglio: > Per evitare qualsiasi rischio di listeria o toxoplasmosi (se non sei immune), puoi immergerli per qualche minuto in acqua o acqua con aceto di permanganato di potassio prima di lavarli con acqua e consumarli
Per Saperne Di Più