gravidanza

4a settimana di gravidanza (6 settimane)

Il primo mese di gravidanza sta già per finire. A 4 settimane di gravidanza, l'embrione comincia a prendere forma e la futura mamma sente davvero dei cambiamenti.

È anche durante questo periodo che un test di gravidanza (urina o sangue) può essere fatto per scoprire se sei incinta.

Promemoria: la 4a settimana di gravidanza è di 6 settimane di amenorrea (senza regole). Infatti, in Francia, i ginecologi di solito contano la durata della gravidanza in settimane di amenorrea (SA). Pertanto, il calcolo della gravidanza inizia il 1 ° giorno dell'ultimo periodo, quindi circa 2 settimane prima della fecondazione (prima dell'inizio effettivo della gravidanza). Perché è solo nel mezzo del ciclo della donna, intorno alla data dell'ovulazione, che l'uovo può essere fecondato da uno spermatozoo. E così in realtà, la 1a settimana di gravidanza è la 3a settimana di amenorrea (SA).

Alla 4a settimana di gravidanza, l'embrione misura circa 4-5 millimetri. È durante questa settimana, al più tardi, che il suo cuore comincia a battere . Da parte materna, i dolori della gravidanza possono apparire o intensificarsi (vedi sotto).

In questa fase - e per tutta la gravidanza - una corretta alimentazione è particolarmente importante, poiché i cambiamenti ormonali tendono a indebolire il sistema immunitario, e la donna incinta è quindi un po 'più vulnerabile a certe infezioni.

Inoltre, è consigliabile avere una dieta ricca di acido folico ( noto anche come "vitamina B9" o "folato") durante le prime settimane di gravidanza. Sono ricchi di acido folico tra cui verdure verdi, fegato, reni. Da completare, se consigliato dal medico o dall'ostetrica, con preparati di acido folico (disponibili nelle farmacie).

Durante i primi tre mesi di gravidanza, si raccomanda un'assunzione di 0, 4 milligrammi di acido folico al giorno. Questo adeguato apporto di acido folico è importante per la maturazione del sistema nervoso . Dal 4 ° mese di gravidanza, l'acido folico non ha alcun impatto diretto sullo sviluppo dell'embrione, ma può avere un'influenza positiva sul corpo della madre.

Calcola la data di consegna!

Quando sarà nato mio figlio? La nostra calcolatrice della data di consegna ti dice, in base al tuo ultimo periodo mestruale e al tuo ciclo mensile, la probabile data dell'evento felice!
Calcola la data di consegna ...

I passaggi e gli esami

Non appena la gravidanza viene confermata, fissare un appuntamento per un primo esame presso il proprio ginecologo. È dopo questo primo esame obbligatorio prenatale che otterrete il vostro certificato di maternità (o "taccuino di maternità", in precedenza "taccuino di gravidanza").

La maternità è gratuita. Secondo il tuo dipartimento, ti viene inviato:

  • dalla cassa malattia,
  • servizi di salute materna e infantile (PMI), o
  • dal tuo reciproco. Se non lo ricevi, chiedi al tuo medico.

Importante : il tuo primo esame prenatale deve aver luogo prima della fine del terzo mese di gravidanza (cioè prima di 15 settimane).

In totale, dovrai effettuare 7 visite mediche (al tuo medico o all'ostetrica) durante la gravidanza e praticare vari esami medici obbligatori. Compresi 3 ultrasuoni, al ritmo di uno per trimestre:

  • 1a ecografia della gravidanza
  • 2a ecografia della gravidanza
  • 3a ecografia della gravidanza

Le altre sei visite a un medico o un'ostetrica dovrebbero essere effettuate ogni mese, dal 4 ° mese di gravidanza alla data di consegna.

Queste consultazioni e molti esami sono coperti al 100% dall'assicurazione sanitaria (tranne che per gli ultrasuoni, la cui gestione varia in base al mese di gravidanza).

Per beneficiare di una copertura del 100% delle spese mediche, è necessario stabilire una dichiarazione di gravidanza durante il primo trimestre di gravidanza, idealmente durante la prima visita medica. Questa dichiarazione deve essere inviata al tuo fondo di sicurezza sociale e all'assegno di famiglia.

La madre alla 4a settimana di gravidanza (6 settimane)

Alla quarta settimana di gravidanza, la donna incinta può lamentarsi di alcuni problemi, spesso non gravi, ma imbarazzanti! L'affaticamento o la nausea mattutina possono apparire o aumentare. Lo scarico bianco può verificarsi anche all'inizio della gravidanza.

Durante la gravidanza, il corpo della donna incinta subisce molti cambiamenti ormonali.

È soprattutto durante i primi tre mesi di gravidanza, e quindi anche nella quarta settimana di gravidanza, che il corpo si prepara e si adatta alla sua nuova situazione. Sotto l'effetto del rilascio di progesterone, la muscolatura uterina si rilassa in modo che il bambino possa crescere senza impedimenti, l'utero diventa più flessibile. All'esame, il ginecologo o l'ostetrica ora possono vedere che la cervice è più solida e meno mobile: questo è uno dei primi segni palpabili della gravidanza.

L'ormone della gravidanza HCG (ormone corionico gonadotropico) il cui tasso aumenta bruscamente nelle donne in gravidanza, sopprime nuove ovulazioni e mestruazioni.

Durante la gravidanza, il corpo della futura madre prepara anche il parto producendo l'ormone relaxin secreto - tra l'altro - dalla placenta, questo ormone consente l'adattamento dei tessuti durante la gravidanza e favorisce in particolare il rilassamento del utero e perineo per facilitare l'espulsione del bambino durante il parto.

Insieme a questi effetti fisici, molte donne incinte hanno anche un impatto psicologico sui cambiamenti ormonali. Ma non preoccuparti: questi fastidi generalmente scompaiono durante i primi tre mesi.

Inoltre, non sentirti in colpa se, durante queste prime settimane di gravidanza, potresti non sentire ancora la grande gioia che ti aspettavi. I cambiamenti ormonali nei primi mesi possono anche influenzare fortemente il tuo stato psicologico. Ammetti questa "condizione" e parla con il tuo partner, famiglia, amici o operatore sanitario. In alcune donne incinte, il fatto di "includere il bambino" nella loro vita quotidiana (per esempio parlando con loro) da questa fase iniziale della gravidanza, può aiutare a gestire meglio questo periodo iniziale.

Come cresce il bambino nella pancia?

Quante settimane di gravidanza riesci a vedere le dita del bambino? Quanto pesa nel quinto mese? E quando è in grado di discernere i sapori?
Metti alla prova la tua conoscenza!

L'embrione alla 4a settimana di gravidanza (6 settimane)

Alla 4a settimana di gravidanza, l'embrione misura da 4 a 5 millimetri. All'ecografia, è visibile sotto forma di un piccolo ispessimento sulle pareti della vescicola vitellina.

Il cranio, il collo e gli arti iniziano a svilupparsi, il contorno di alcuni organi comincia ad apparire: a livello della testa stanno già disegnando le basi di ciò che formerà gli occhi, le orecchie, il naso e il cervello. Mentre l'embrione si sviluppa dall'alto verso il basso, la testa appare sovradimensionata rispetto al resto del corpo.

Il cuore (il cuore del futuro) inizia a battere ed essere visibile sugli ultrasuoni, ma non, in questa fase, non ancora la circolazione sanguigna.

In questa fase della sua vita, il corpo del futuro bambino non è ossigenato grazie ai polmoni, ma dalla placenta. Il cordone ombelicale che inizia a formarsi intorno alla quarta settimana, collega la pancia dell'embrione alla placenta. Contiene vasi sanguigni che consentono il trasporto di sostanze nutritive.

Anche la corda dorsale, la futura spina dorsale del bambino, inizia a svilupparsi; sembra, rispetto al resto del corpo, molto grande. La corda dorsale si estende dalla nuca fino al punto in cui le gambe si formeranno e finirà in una piccola coda, una traccia dell'evoluzione che alla fine si attenuerà man mano che lo sviluppo avanza. bambino.

Alla quarta settimana di gravidanza inizia anche ad apparire una prima bozza del sistema nervoso: inizia scavando sulla superficie dell'embrione per formare una grondaia, quindi un tubo (il tubo neurale), che sarà il futuro midollo spinale, con il cervello alla fine.

Nota : man mano che la gravidanza progredisce, le dimensioni e il peso del bambino evolvono individualmente. I valori e le figure mostrate sono quindi valori medi. Il monitoraggio di questi dati è importante durante la gravidanza e la testimonianza del buon andamento della gravidanza.

«Torna alla terza settimana di gravidanzaVai alla quinta settimana di gravidanza »

Autori: Dorothee Gebele, Dr. Nicolas Evrard

Messaggi Popolari

Categoria gravidanza, Articolo Successivo

Consegna in consegna: rischi e complicazioni - gravidanza
gravidanza

Consegna in consegna: rischi e complicazioni

Il rischio di emorragia durante il parto Alcuni fattori favoriscono l'insorgenza di emorragia durante il parto: gemelli, big baby, eccesso di liquido amniotico (in questi casi, l'utero è molto disteso), lavoro prolungato, una storia di sanguinamento durante il parto precedente, presenza di fibromi uterini, inserimento placentare anormale, placenta ritardata o incompleta Se c'è un rischio di emorragia, il team di assistenza sanitaria può intervenire per prevenire questo problema ed eseguire quella che viene definita una consegna diretta . I
Per Saperne Di Più
6a settimana di gravidanza (8 settimane) - gravidanza
gravidanza

6a settimana di gravidanza (8 settimane)

Alla sesta settimana di gravidanza, l'embrione, che fino ad oggi non differiva da un embrione di un altro mammifero, inizierà ad acquisire la sua forma umana. La sua testa è alta e il corpo si allunga. Raggiunge un'altezza compresa tra 14 e 18 mm, misurando la distanza tra la parte superiore del cranio e le natiche del bambino (lunghezza cranio-caudale, LCC).
Per Saperne Di Più
Gravidanza multipla: congedo di maternità - gravidanza
gravidanza

Gravidanza multipla: congedo di maternità

Spesso si consiglia alla futura madre di smettere di lavorare dalla 24a settimana di amenorrea. Questo riduce il rischio di parto prematuro. Il congedo di maternità è ovviamente esteso in caso di gravidanze multiple: > Durata legale del congedo di maternità per i gemelli: 34 settimane (12 settimane prima della consegna e 22 settimane dopo). I
Per Saperne Di Più
Gravidanza: cibi proibiti ... e consigliato! - gravidanza
gravidanza

Gravidanza: cibi proibiti ... e consigliato!

Essere incinta non è una malattia, tutt'altro! Tuttavia, possiamo leggere ovunque che è necessario stare attenti, che durante la gravidanza non si può mangiare nulla in ogni caso, che ci sono alcuni cibi proibiti da evitare il più possibile, anche del tutto. prezzo ... In effetti, sentiamo parlare dei rischi di toxoplasmosi, listeriosi che causano problemi - certamente o forse? -
Per Saperne Di Più